L’ultima luna d’estate

Sul finire dell’estate la Brianza si anima con spettacoli teatrali, musica, degustazioni e passeggiate letterarie. Si tratta dell’appuntamento annuale con L’ultima luna d’estate, il festival di teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e organizzato da Teatro Invito. Una manifestazione che porta grandi nomi del mondo dello spettacolo e compagnie del territorio in ambientazioni suggestive: cascine, agriturismi e ville del Parco del Curone e delle colline della Brianza aprono infatti le loro porte e divengono speciale cornice per un festival nato nel 1997 e cresciuto di anno in anno.

L’Ultima Luna d’Estate è parte della storia della cultura in Brianza.
È un festival che non è più solo di chi lo promuove e finanzia: il Consorzio Villa Greppi e i suoi Comuni, e Teatro Invito, che lo ha inventato. Un festival che dopo vent’anni continua ad avere successo è un festival che appartiene al territorio e ai suoi cittadini, ha una vita propria, un’identità riconosciuta, un senso che non è dato solo dalle decisioni artistiche o dalla scelta dei luoghi ma viene dal pubblico, dalla comunità che a ogni edizione lo accoglie e lo sostiene.
L’Ultima Luna d’Estate in questi anni ha raccolto intorno a sé un serbatoio di entusiasmi, di forze, di esperienza, di bellezza, di passione da parte di amministratori, operatori culturali, volontari, cittadini, sponsor, da parte di chi ospita a casa propria gli spettacoli, dal territorio stesso che per dieci giorni l’anno si “veste” fisicamente di teatro, si fa palcoscenico, scenografia, a volte soggetto.
Un festival così ha sfondato, è entrato nella storia e nell’identità della nostra terra, nella sua anima, e dopo vent’anni può permettersi ancora di avere grandi ambizioni.

Marta Comi
Presidente Consorzio Brianteo Villa Greppi

> Scarica il libretto dell’edizione 2020

Botteghino

PRENOTAZIONI telefoniche (dal 24 agosto) e via mail
Non si accettano prenotazioni via sms

Dal 24 agosto segreteria aperta al pubblico c/o la Biblioteca di Bulciago, via del Beneficio 1 | dalle 12 alle 18
Orari segreteria per prenotazioni telefoniche dal 24 agosto 202: ore 12-18
Teatro Invito | tel. 346.5781822 | segreteria@teatroinvito.it


 

La prenotazione è necessaria per tutti gli eventi, per via della normativa Covid.
È valida fino a un quarto d’ora prima dello spettacolo.

 

Ricordiamo che i seguenti appuntamenti sono fuori abbonamento e con posti limitati:
27.08. h 18.30 Inaugurazione festival | P.za della Pace, Osnago
03.09 h 18.30 Le mele di Kafka – Galbusera Nera –  € 15 (con aperitivo)
05.09 h 18.30 Non danzo più sotto la pioggia – OASI WWF Galbusera Bianca – € 15 (con aperitivo)

In caso di pioggia sono previsti luoghi alternativi. Dove non indicato, il recupero avverrà in loco.

BOTTEGHINO
Biglietti
€ 15 aperitivi teatrali (fuori abbonamento)
€ 13 Spettacoli serali
€  5  Spettacoli per bambini (fuori abbonamento)

Abbonamenti
dagli abbonamenti sono esclusi gli aperitivi teatrali

€ 90 | Luna piena
€ 27 | 3 Spettacoli a scelta
€ 20 | 2 Spettacoli a scelta

Riduzioni
(non valide per gli aperitivi teatrali)
€ 10 Per i possessori di Carta Più e Carta Multi Più la Feltrinelli; Soci Arci; utenti Acel che portino con sé una bolletta

Ragazzi: per gli spettacoli per bambini ingresso gratuito fino a 3 anni; per tutti gli altri spettacoli ingresso € 5 fino a 12 anni di età, € 13 oltre i 12 anni.

Info
Teatro Invito tel. 346.5781822 / segreteria@teatroinvito.it

Eventi conclusi 2020

  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Il rumore del silenzio

    Con Laura Curino e Renato Sarti

    domenica 6 Settembre 2020
    ore 21.00
    Sirtori (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per domenica 6 settembre, a Villa Besana di Sirtori, “Il rumore del silenzio” con Laura Curino e Renato Sarti, testo e regia di Renato Sarti. A cinquant’anni dalla bomba di Piazza Fontana una necessaria riflessione che, attraverso le voci dei familiari delle vittime e di Licia Pinelli, cerca di ricostruire e restituire il senso profondo e umano di quanto accaduto. Il rumore del silenzio parte dalle testimonianze dirette dei sopravvissuti e dei parenti delle vittime, dai loro legami familiari e anche da quegli oggetti di uso comune che assurgono a simbolo di quella tragedia: una cintura da alpino, un pacchetto di sigarette, una Simca da rottamare… Le parole portate sulla scena da Laura Curino e Renato Sarti sono sottolineate dalle illustrazioni di Ugo Pierri e di Giulio Peranzoni, raffiguranti volti, corpi e oggetti che traducono l’apparente banalità del quotidiano in grande storia.

    > Consulta il programma completo del festival

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

     

    Villa Besana
    via Giovanni Besana 2
    Sirtori

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: centro sportivo Enzo Bearzot, via Ceregallo

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Pirù e il cavaliere di Mezzotacco

    domenica 6 Settembre 2020
    ore 16.30
    La Valletta Brianza (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per domenica 6 settembre, alla Cascina Bagaggera di La Valletta Brianza, lo spettacolo per famiglie “Pirù e il cavaliere di Mezzotacco”, Creazione, allestimento e animazione Walter Broggini.

    L’ambizioso e malvagio Cavalier Teodoro vuole ad ogni costo farsi incoronare Re del paese di Mezzotacco. Per raggiungere il suo scopo è disposto a tutto e ricorre a oscure manovre e loschi intrighi ma trova l’opposizione decisa e ferma del vecchio e saggio Basilio. Per piegare la resistenza del vecchio Teodoro ordina al capo dei suoi sgherri, il capitano Bobò, di prendere in ostaggio la figlia di Basilio, Isabella. Senza più ostacoli Teodoro viene così incoronato Re di Mezzotacco. Ma ecco entrare in scena Pirù, che commosso dalle lacrime di Basilio, promette di scoprire dove Isabella è tenuta prigioniera e liberarla.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Cascina Bagaggera
    via Bagaggera
    La Valletta Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: centro sportivo Enzo Bearzot di Sirtori

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Pesticidio

    Cada die teatro

    sabato 5 Settembre 2020
    ore 21.00
    Usmate Velate (MB)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per sabato 5 settembre, nel Parco Comunale di Villa Borgia di Usmate Velate, “Pesticidio” di Pierpaolo Piludu e Andrea Serra, con Pierpaolo Piludu – Cada die teatro.

    Bachisio è un anziano contadino: un uomo buono, semplice, fortemente legato alla sua terra. Racconta la sua storia a un comitato nato per difendere numerosi contadini vittime di “Bentulare”, una grande impresa che sta acquistando ettari ed ettari di terreni nel Campidano per coltivarli in maniera intensiva. Man mano che il racconto di Bachisio prosegue il comitato si fa sempre più appassionato e la storia diventa una dichiarazione d’amore alla giustizia, alla Terra, e all’amore stesso.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Parco Villa Borgia
    via Vittorio Emanuele II 28
    Usmate Velate

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo Spazio Opera De André, via Matteotti, Osnago

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Gli abitanti di Arlecchinia

    sabato 5 Settembre 2020
    ore 18.30
    Carnate (MB)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per sabato 5 settembre, nel parco di Villa Banfi di Carnate, “Gli abitanti di Arlecchinia”, di e con Claudia Contin Arlecchino, musiche Luca Fantinutti, produzione Porto Arlecchino

    Un viaggio tra i segreti del lavoro d’attore e una ricognizione tra i “disegni” dei corpi della Commedia dell’Arte Classica. “Un racconto favoloso, affascinante e sempre nuovo. Sotto le apparenze di una conferenza buffa si nasconde uno spettacolo affascinante che non muore mai, con il sapore di una dimostrazione scientifica curiosa e divertita”. (Benvenuto Cuminetti)

    Claudia Contin Arlecchino è autrice, attrice, regista e artista figurativa, conosciuta in tutto il mondo come prima donna a interpretare il carattere maschile di Arlecchino sin dal 1987. L’indomabile buffone, marionetta vivente di tutti i colori, folletto ribelle e vivacissimo giullare, Arlecchino fa nascere intorno al suo scoppiettante moto perpetuo la straordinaria Città alla Rovescia dal nome Arlecchinia.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Parco Villa Banfi
    via C.A. Dalla Chiesa
    Carnate

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: Spazio Opera De André di Osnago

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Pollicino Pop

    sabato 5 Settembre 2020
    ore 16.30
    Missaglia (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per sabato 5 settembre, al Monastero della Misericordia di Missaglia, lo spettacolo per famiglie “Pollicino Pop”, produzione di Teatro Invito, con Giusi Vassena, Davide Scaccianoce e Gabriele Vollaro, testo e regia Luca Radaelli.

    “Essere la moglie di un orco non è facile. Non è mai contento, ha un pessimo carattere e per di più è assolutamente insaziabile. Tutte le sere si lamenta per la cena, non ne ha mai abbastanza. E poi mi tocca pulire i suoi stivali (chissà dove andrà a cacciarsi per riempirli così di fango?), e quando alla fine brontolando se ne va a letto, russa come un battaglione di Ussari. Però, in fin dei conti, è un ottimo marito, non fosse per il fatto che è ghiotto di bambini. Insomma la nostra vita coniugale continuava nel solito noioso tran tran, finché una sera si presentò alla porta quel piccoletto. Lui e i suoi sei fratelli ci hanno messo tutto a soqquadro…”

    Nuova tappa nell’approccio personale ai classici per l’infanzia, il Pollicino di Teatro Invito si muove sul filo delle emozioni: le paure suscitate dalla fiaba (essere abbandonati, essere divorati…) vengono bilanciate da una messinscena all’insegna dell’ironia, del gioco teatrale, della musicalità.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Monastero della Misericordia
    via Misericordia
    Missaglia

    guarda sulla mappa >

    Teatro
    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Bella, prof!

    venerdì 4 Settembre 2020
    ore 21.00
    Sirone (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per venerdì 4 settembre, nel cortile del municipio di Sirone, “Bella, prof!”, musiche di Lorenzo e Michele Baglioni, Lorenzo baglioni voce e chitarra, Damiano Sardi pianoforte.

    Lorenzo passa dalle “nuove proposte” al festival di Sanremo 2018 ai teatri italiani, portando in anteprima il concerto/spettacolo che presenta le 12 canzoni “didattiche” scritte a quattro mani con il fratello Michele. Il videoclip de “Il Congiuntivo” ha superato i 6 milioni di visualizzazioni. L’eclettico attore/musico/cantante con la sua band propone un energico concerto live, dove i brani spaziano tra i generi musicali più vari (dal punk al rap fino al mondo trap e delle boyband) e trattano sempre argomenti didattici. Tra una canzone e l’altra non mancheranno po’ di sane risate, frutto del suo innato umorismo toscano. Lorenzo Baglioni: 31 anni, laureato in matematica, è un artista a tutto tondo: cantante, attore di cinema e teatro, comico, web talent.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Municipio, via Molteni 35
    Sirone

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: cineteatro parrocchiale

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Il cantico dei cantici

    giovedì 3 Settembre 2020
    ore 21.00
    La Valletta Brianza (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per giovedì 3 settembre, nel chiostro di San Giovanni di Perego (La Valletta Brianza), “Il cantico dei cantici”, di e con Roberto Latini.

    Il Cantico dei Cantici è uno dei testi più antichi di tutte le letterature. Pervaso di dolcezza e accudimento, di profumi e immaginazioni, è uno dei più importanti, forse uno dei più misteriosi; un inno alla bellezza, insieme timida e reclamante, un bolero tra ascolto e relazione, astrazioni e concretezza, un balsamo per corpo e spirito. Se lo si legge senza riferimenti religiosi e interpretativi, smettendo possibili altre chiavi di lettura, può apparirci come una dimensione onirica, non di sogno, ma di quel mondo, forse parallelo, forse precedente, dove i sogni e le parole ci scelgono e accompagnano.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Chiostro San Giovanni
    via Roma, Perego
    La Valletta Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: palazzetto dello sport

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Letture

    Le mele di Kafka

    Con Andrea Vitali e Luca Radaelli

    giovedì 3 Settembre 2020
    ore 18.30
    La Valletta Brianza (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per giovedì 3 settembre, alla Galbusera Nera di La Valletta Brianza, “Le mele di Kafka”, con Andrea Vitali e Radaelli. 

    Andrea Vitali è uno degli scrittori più popolari e apprezzati in Italia, ma non tutti sanno quale affabulatore inebriante sia e quanto ami intrattenersi con i suoi lettori raccontando storie.
    Nel corso della serata lo affiancherà Luca Radaelli, che leggerà alcuni passi dai romanzi Le mele di KafkaLe tre minestreIl segreto di Ortelia. Protagonista delle storie è il cibo, cibo semplice e popolare – la polenta, i missoltini, il risotto… – profondamente legato alle radici lombarde e lacustri di Vitali.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Galbusera Nera
    via Galbusera nera 2, loc. Monte di Rovagnate
    La Valletta Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro
    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Cognome e nome Pertini Sandro

    Teatro dell'Ortica

    mercoledì 2 Settembre 2020
    ore 21.00
    Bulciago (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per mercoledì 2 settembre, nell’Area Museo Etnografico di Bulciago, “Cognome e nome Pertini Sandro”, produzione Teatro dell’Ortica, testo Antonio Carletti, di e con Mirco Bonomi e Antonio Carletti.

    Un lavoro di ricerca ha portato ad affrontare il Pertini giovane, il suo rapporto spesso contraddittorio con il paese di origine, Stella, sulle alture di Savona, ma anche il Pertini combattente nella Prima Guerra Mondiale, o al confino, dove fra gli altri conosce Gramsci, e ancora il Pertini alla Camera del Lavoro di Genova e direttore del Lavoro di Genova, la vecchia testata Socialista. Un tentativo di far conoscere anche alle nuove generazioni un modello di politico che appartiene a un’altra epoca storica, un uomo politico che metteva la morale e l’etica al centro delle sue passioni e della sua vita.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Piccolo Museo della Tradizione Contadina,
    via Parini
    Bulciago

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo palestra Scuola Primaria, via Roma

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Il sogno di un uomo ridicolo

    Teatro OutOff

    martedì 1 Settembre 2020
    ore 21.00
    Viganò (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per martedì 1 settembre, nel cortile del municipio di Viganò, “Il sogno di un uomo ridicolo”, produzione Teatro OutOff, di Fëdor Dostoevskij – traduzione e drammaturgia di  Fausto Malcovati e Mario Sala. Con Mario Sala.

    Sulle tavole di un teatro in disarmo, in uno spazio svuotato, destinato alla finzione ma in cui non c’è più niente da fingere, una specie di clown vorrebbe svelare una verità importante a coloro che lo ascoltano ma non intendono prenderlo sul serio. Lui ne è cosciente e ne soffre. Ma in fondo non gli importa. Basta che il suo messaggio salvifico raggiunga qualcuno e risvegli le anime morte delle persone che incontra.
    Dostoevskij sceglie, per diffondere “la lieta novella”, un uomo insignificante, un emarginato: proprio dai più umili può iniziare il riscatto.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Cortile Municipio, via Risorgimento 24
    Viganò

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo Palestra Comunale, via Leonardo da Vinci

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo

    Non danzo più sotto la pioggia

    martedì 1 Settembre 2020
    ore 18.30
    La Valletta Brianza

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per martedì 1 settembre, all’Oasi WWF Galbusera Bianca di La Valletta Brianza, “Non danzo più sotto la pioggia”, con Giorgio Scaramuzzino, poesie di Luca Radaelli.

    Per chi scrive per il teatro, quello alla poesia è un approdo coerente. Come quella drammaturgica, la parola poetica ha uno spessore particolare e prende vita quando viene detta ad alta voce. Le poesie di Luca Radaelli, in particolare, tendono a coinvolgere il destinatario, privilegiando tra i pronomi il tu, il noi. Inoltre, quasi sempre hanno un andamento narrativo, sono piccole storie in versi. Per questo motivo vengono proposte, qui, in un reading con protagonista Giorgio Scaramuzzino, anche lui attore, regista e scrittore. 

    “Un’esibizione compiaciuta ma non priva di tratti autoironici, cui risponde la consapevolezza, mai ostentata, di una lucidità acquisita con gli anni, una pensosa riflessione sulla vita”. (Gilda Tentorio)

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Oasi WWF Galbusera Bianca
    via Galbusera Bianca
    La Valletta Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro
    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Contest teatrale

    Luna crescente

    lunedì 31 Agosto 2020
    ore 21.00
    Monticello Brianza (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per lunedì 31 agosto, a Villa Greppi di Monticello Brianza, l’appuntamento con “Luna crescente”, contest dedicato ad attori under 30 con protagonisti Giulia Cerruti, Francesco Garuti e Debora Benincasa, tre promettenti artisti che presentano un estratto del loro lavoro. 

    GIULIA CERRUTI / Compagnia CRACK24 | Monolgo di donna con salsiccia
    di e con Giulia Cerruti

    Un delirio tragicomico che parte dal nulla, come tutti i pensieri catastrofici che balenano all’improvviso e senza motivo mentre sei impegnato in mille attività totalmente innocue.
    Nulla di originale. Un tema visto e rivisto, quello della Morte, anche sgradevole se vogliamo, che però non passa mai di moda. Come i mocassini. Se questo spettacolo si fosse chiamato Monologo di donna che parla per quarantacinque minuti di morte non sarebbe venuto nessuno.

    FRANCESCO GARUTI | NELLY – Qualcuno dell’Emilia
    di e con Francesco Garuti

    Una storia vera. Una narrazione dal linguaggio vivo, intenso e poetico ambientata durante la Seconda guerra mondiale in una famiglia di sorelle partigiane. La vicenda è filtrata dagli occhi di Nelly, tredici anni, abbastanza per comprendere e sdegnarsi ma troppo pochi per unirsi alle sorelle nella lotta di resistenza. Emerge forte il tema del ruolo delle donne nella resistenza, molto spesso dimenticate ma essenziali nella lotta per la liberazione.

    DEBORA BENINCASA / Anomalia Teatro | ANTIGONE – monologo per donna sola
    di e con Debora Benincasa, regia di Amedeo Anfuso

    È comoda la tragedia greca, riposante: il pubblico può entrare, prendere posto e guardare lo spettacolo senza fastidiosi dubbi su un ipotetico lieto fine. La tragedia è un organismo ben oliato: parte da un nulla, da una piccola pala giocattolo abbandonata in un angolo, da una passeggiata all’alba con gli occhi ancora cisposi di sonno, da un moto d’onore che ti riscopri piantato in pancia, al posto della fame. Dunque non resta che trotterellare vicino alla tragedia, provare magari a raccontarle qualche barzelletta, e godersi la passeggiata.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo centro sportivo Enzo Bearzot, via Ceregallo, Sirtori

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Piero l’italianò

    Il giardino delle ore

    domenica 30 Agosto 2020
    ore 21.00
    Casatenovo (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per domenica 30 agosto, nei Giardini di Villa Facchi di Casatenovo, “Piero l’italianò”, produzione Il giardino delle ore, di e con Simone Severgnini, musicisti Tommaso Severgnini e Dimitri Pugliese.

    Uno spettacolo in cui musica dal vivo e teatro si fondono per dar vita a un affresco surreale che ci conduca dentro al cuore di una delle figure più folli e controverse del panorama del cantautorato italiano: Piero Ciampi. Lo spettacolo è una spietata riflessione sul ruolo dell’artista e sul suo tormento. Oggi è difficile spiegare a un giovane cosa significhi veramente essere un’artista, cosa comporti avere sempre un moto interiore, sentirsi inadeguati nel mondo e cercare negli abissi della profondità umana un pizzico di bellezza a cui potersi aggrappare per tentare di mostrarla al mondo. Piero Ciampi racconta questo. E noi vogliamo raccontare Piero a tutti quelli che ardono dal desiderio di esporre la loro prospettiva sul mondo.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Villa Facchi
    via Castelbarco, 7
    Casatenovo

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo centro sportivo Enzo Bearzot, via Ceregallo, Sirtori

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Il testamento dell’ortolano

    domenica 30 Agosto 2020
    ore 17.00
    Lomagna (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per domenica 30 agosto, nel Parco Verde di Lomagna, “Il testamento dell’ortolano”, da un racconto di Antonio Catalano, rielaborazione testo di Antonio Catalano e Patrizia Camatel, con Massimo Barbero, regia di Patrizia Camatel.

    Un anziano padre sul letto di morte chiama a sè i suoi tre figli: “Troverete la mia eredità nell’orto”, dice, e poi spira. I tre si recano nell’orto e iniziano a vangare ma non trovano nulla. Si sentono imbrogliati dal padre e abbandonano l’orto. Arriva l’estate e un giorno il figlio minore rientra in casa urlando di aver trovato l’eredità del padre. I fratelli, increduli, si recano nell’orto e davanti ai loro occhi, dalla terra smossa, calpestata e concimata dagli animali, dalle radici dormienti, dai semi sparpagliati dagli uccelli ecco cos’era nato: patate e cipolle, fragole, zucche e fagioli, grandi cavoli, verdissimi spinaci e croccanti lattughe. I fratelli capiscono, si abbracciano e annaffiano l’orto con le loro lacrime.

    Lo spettacolo sarà in doppia replica, una alle 17 e l’altra alle 19.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Parco Verde, via Volta
    Lomagna

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo lo spettacolo sarà posticipato a lun 31.08 h 17 e h 19

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Performance itinerante

    Alberi maestri kids

    domenica 30 Agosto 2020
    ore 11.00
    Osnago (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per domenica 30 agosto, nella Piazza della Stazione di Osnago, “Alberi maestri kids”, produzione Campsirago Residenza / Pleiadi Art Productions. 

    Una performance itinerante alla scoperta del mondo degli alberi e delle piante, principio e metafora della vita. Un cammino d’incontro con il mondo vegetale, con la sua stupefacente esistenza, con la sua complessità, la sua intelligenza e l’incredibile capacità di analizzare e risolvere situazioni complesse, affrontare traumi e aggressioni. Guidato da un performer, il pubblico vivrà un’intensa esperienza sonora, poetica e visiva attraverso un percorso di consapevolezza sulla comunità delle piante e degli alberi, gli esseri viventi più antichi del pianeta che, come grandi giganti, assistono al passaggio delle generazioni, alla precessione degli equinozi, alle ere glaciali, così come al movimento di un piccolo insetto sulla loro corteccia.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Piazza della Stazione
    Osnago

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: recupero domenica 6 settembre h 11

    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Paolo dei lupi

    Florian Metateatro

    sabato 29 Agosto 2020
    ore 21.00
    Montevecchia (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per sabato 29 agosto, a Cascina Butto di Montevecchia, “Paolo dei lupi”, produzione Florian Metateatro, di e con Francesca Camilla D’Amico, regia Roberto Anglisani.

    Lo spettacolo trae ispirazione dalla vita del biologo e poeta Paolo Barrasso, che negli anni ’70 partecipò al primo progetto per la salvaguardia del Lupo Appenninico in Italia, promossa dal WWF, che scelse come base per i suoi studi il Parco Nazionale D’Abruzzo e la Majella Occidentale. Lo spettacolo intende sfatare miti e false convinzioni sulla figura del lupo per favorire la conoscenza di un animale simbolo delle nostre montagne e raccontare come l’uomo possa intervenire per proteggere la natura. È il racconto del sogno di un biologo: vedere finalmente le montagne protette dalla caccia e dalla speculazione edilizia, il risultato di anni di passione e ricerca che hanno portato alla nascita del Parco Nazionale della Majella, salvaguardando il bene della collettività e della natura stessa.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Cascina Butto
    Località Butto 1
    Montevecchia

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: Monastero della Misericordia di Missaglia

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Doralinda e le muse ovine

    Florian Metateatro / Bradamante

    sabato 29 Agosto 2020
    ore 16.30
    Sirtori (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per sabato 29 agosto, alla Fattoria Lanfranconi di Sirtori, “Doralinda e le muse ovine”, produzione Florian Metateatro / Bradamante, da un racconto di Dario Oggiano, drammaturgia e regia Isabella Micati, Flavia Valoppi, Alessio Tessitore con Flavia Valoppi. 

    Una favola magica dedicata alla bellezza e all’amore per i gesti quotidiani ambientata in una montagna mitica e incontaminata che porta i segni dell’universalità e della contemporaneità. Con linguaggio poetico racconta del viaggio avventuroso di Doralinda alla ricerca di un futuro per il suo paese. Con coraggio affronta il tema della dicotomia tra passato e presente e la sua storia costruisce un ponte che attraverso la rilettura della tradizione porta a dare risposte attuali.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Fattoria Lanfranconi
    via della Villa 3
    Sirtori

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: centro sportivo Enzo Bearzot

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Ionica

    venerdì 28 Agosto 2020
    ore 21.00
    Missaglia (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per venerdì 28 agosto, nel Monastero della Misericordia di Missaglia, “Ionica”, testo, regia, interpretazione Alessandro Sesti, con Debora Contini (clarinetto), Federico Passaro (contrabbasso), Federico Pedini (chitarra), luci e suono Marco Andreoli, Co-produzione Infinito, Centro di Residenza della Toscana (Armunia – CapoTrave/Kilowatt). Vincitore sezione Luna Crescente 2019

    Uno spettacolo fatto di storie di mafia e nato da interviste, biografie e ricerche in terra di Calabria, per provare a immaginare una vita sotto scorta. Sesti ha vissuto in prima persona la negazione della libertà e la paura che accompagnano le giornate di un testimone di giustizia, passando un periodo al fianco di Andrea Dominijanni.
    Lo spettacolo diventa messaggio politico: “Tutti noi dovremmo – come socìetas – premiare chi ha il coraggio di denunciare, non limitarci a dare protezione mettendoli agli arresti domiciliari, sotto scorta”.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Monastero della Misericordia
    via Misericordia
    Missaglia

    guarda sulla mappa >

    Teatro
    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Polli d’allevamento

    Con Giulio Casale

    giovedì 27 Agosto 2020
    ore 21.00
    Osnago (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per giovedì 27 agosto, in Piazza della Pace di Osnago, “Polli d’allevamento”, testo Giorgio Gaber e Sandro Luporini, con Giulio Casale, arrangiamenti Franco Battiato e Giusto Pio, direzione di scena Simone Rota.

    Giulio Casale, grande conoscitore di Gaber, riporta oggi sui palchi quell’amore di uomo che lo avrebbe amato in quanto tale: Polli di allevamento, uno spettacolo a firma Gaber-Luporini. Un amore per Gaber che attraverso il cosiddetto teatro-canzone, ha consentito al filosofo/autore di prosa cantata Casale d’indagare e sperimentare sintesi innovative e originali, mescolando senza posa e senza schemi monologo e canzone, per interrogare le nostre coscienze e le nostre sensibilità estetiche, fungendo da stimolo a curiosità e conoscenza.

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Piazza della Pace
    Osnago

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo: Spazio Opera De André, Osnago

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Inaugurazione con letture sceniche

    L’arte è il vaccino dell’anima

    a cura di Teatro Invito

    giovedì 27 Agosto 2020
    ore 18.30
    Osnago (LC)

    Una cura fatta d’arte, cultura, bellezza per prevenire i mali dell’anima: è questo il “vaccino” proposto nella 23esima edizione de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e da Teatro Invito e in programma nelle cascine, nei parchi e nelle ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Oltre venti spettacoli – da giovedì 27 agosto a domenica 6 settembre – per concludere l’estate con eventi all’aperto e in sicurezza: incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

    In programma per giovedì 27 agosto, in Piazza della Pace di Osnago, “L’arte è il vaccino dell’anima”, inaugurazione con letture a cura di Teatro Invito. 

    > Scopri di più sulla rassegna e sulle modalità di prenotazione

    Piazza della Pace
    Osnago

    guarda sulla mappa >

    Teatro
    scarica il depliant
    Teatro

Archivio

  • 2019

    Esilio

    L’ultima luna d’estate

    Si è parlato di esilio e dei suoi molteplici significati nella ventiduesima edizione de L’ultima luna d’estate: oltre dieci giorni, da giovedì 29 agosto a domenica 8 settembre 2019 per concludere l’estate con spettacoli teatrali, incontri, degustazioni di prodotti tipici, teatro per i più piccini, musica, laboratori, aperitivi e passeggiate teatral/musicali.

    Tra gli ospiti della kermesse Massimo Cacciari, Giuseppe Cederna, Tullio Solenghi, Chille della Balanza, Rita Pelusio Jet Propulsion Theatre e tanti altri.

    > Scarica il pieghevole con tutti gli appuntamenti 2019

    • Da questa parte del mare

      Spettacolo teatrale

      giovedì 29 Agosto 2019
      ore 21.00
      Sirtori (LC)

    • Dissipatio H. G.

      Spettacolo teatrale

      venerdì 30 Agosto 2019
      ore 21.00
      Montevecchia (LC)

    • SGANAPINO E LE FARSE DELLE TESTE DI LEGNO

      Spettacolo di burattini

      sabato 31 Agosto 2019
      ore 16.30
      Sirtori (LC)

    • Stelle di maggio

      Spettacolo teatrale

      sabato 31 Agosto 2019
      ore 18.30
      Osnago (LC)

    • Cecco l’orsacchiotto

      Spettacolo per bambini

      domenica 1 Settembre 2019
      ore 16.30
      Casatenovo (LC)

    • La nave dolce

      Spettacolo teatrale

      domenica 1 Settembre 2019
      ore 18.30
      Bulciago (LC)

    • Incontro aperto con Massimo Cacciari

      "Esilio"

      lunedì 2 Settembre 2019
      ore 18.00
      Sirtori (LC)

    • Dialoghi di profughi

      Spettacolo teatrale

      lunedì 2 Settembre 2019
      ore 21.00
      Viganò (LC)

    • Fly me to the moon

      Spettacolo teatrale

      martedì 3 Settembre 2019
      ore 21.00
      Usmate Velate (MB)

    • Con me in Paradiso

      Spettacolo teatrale

      giovedì 5 Settembre 2019
      ore 21.00
      Casatenovo (LC)

    • Chicco di grano

      Spettacolo per famiglie

      sabato 7 Settembre 2019
      ore 16.30
      Lesmo (MB)

    • Urlando furiosa

      Con Rita Pelusio

      Spettacolo teatrale

      sabato 7 Settembre 2019
      ore 21.00
      Lesmo (MB)

    • Letture su Esilio

      Gruppi di letture

      domenica 8 Settembre 2019
      ore 11.00
      Monticello Brianza (LC)

    • Decameron

      Con Tullio Solenghi

      Spettacolo teatrale

      domenica 8 Settembre 2019
      ore 21.00
      Monticello Brianza (LC)

    Teatro
    Teatro
  • 2018

    Scene di vita in provincia

    L’ultima luna d’estate

    Vita di provincia, di borghi, con una storia e con una comunità, in equilibrio tra cultura e natura. Questo il tema della ventunesima edizione de L’ultima luna d’estate.

    > Scarica il libretto dell’edizione 2018

    • Lettera a una professoressa

      Alle 19.30 l'inaugurazione ufficiale

      Spettacolo teatrale

      giovedì 30 Agosto 2018
      ore 21.00
      Usmate Velate (MB)

    • Lezione su Marc Chagall

      Con Simona Bartolena

      Conferenza

      venerdì 31 Agosto 2018
      ore 20.30
      Missaglia (LC)

    • Anima blu

      Spettacolo teatrale

      venerdì 31 Agosto 2018
      ore 21.00
      Missaglia (LC)

    • L’isola dei quadrati magici

      A seguire laboratorio artistico-creativo per bambini

      Spettacolo per famiglie

      sabato 1 Settembre 2018
      ore 16.30
      Missaglia (LC)

    • Farsi silenzio

      Spettacolo teatrale

      sabato 1 Settembre 2018
      ore 17.00
      Bulciago (LC)

    • Misteri

      Spettacolo teatrale

      sabato 1 Settembre 2018
      ore 23.00
      Sirtori

    • Kanu

      Spettacolo teatrale

      domenica 2 Settembre 2018
      ore 16.30
      Sirtori (LC)

    • Don Chisciotte

      Spettacolo teatrale

      domenica 2 Settembre 2018
      ore 18.00
      Osnago (LC)

    • Storie e controstorie

      Con Ascanio Celestini

      Spettacolo teatrale

      giovedì 6 Settembre 2018
      ore 21.00
      Casatenovo (LC)

    • Teseo e Arianna

      Spettacolo teatrale

      venerdì 7 Settembre 2018
      ore 18.00
      Sirtori (LC)

    • Il sogno dell’arrostito

      Spettacolo teatrale

      venerdì 7 Settembre 2018
      ore 21.00
      Viganò (LC)

    • Le avventure di Fagiolino

      Spettacolo per famiglie

      sabato 8 Settembre 2018
      ore 16.30
      Casatenovo (LC)

    • Piccolo canto di resurrezione

      Spettacolo teatrale

      sabato 8 Settembre 2018
      ore 18.30
      Montevecchia (LC)

    • Mai morti

      Con Bebo Storti

      Spettacolo teatrale

      sabato 8 Settembre 2018
      ore 21.00
      Lesmo (MB)

    • Storie nell’armadio

      Spettacolo per famiglie

      domenica 9 Settembre 2018
      ore 16.30
      Lesmo (MB)

    • Bartleby

      Spettacolo teatrale

      domenica 9 Settembre 2018
      ore 21.00
      Casatenovo (LC)

    Teatro
    Teatro
  • 2017

    L'ultima luna d'estate

    L’ultima luna d’estate

    As time goes by, diceva la celebre canzone tratta dal film “Casablanca”. E proprio al passare del tempo abbiamo dedicato la ventesima edizione de “L’ultima luna d’estate”. Un traguardo importante per una rassegna che sta facendo la storia della cultura in Brianza.

    • Inaugurazione – Incontro con Luca Scarlini

      Festival teatrale

      mercoledì 30 Agosto 2017
      ore 20.00
      Lesmo (MB)

    • Promessi! ovvero I Promessi Sposi in scena

      Festival teatrale

      mercoledì 30 Agosto 2017
      ore 21.00
      Lesmo (MB)

    • Lezione su Picasso

      Festival teatrale

      giovedì 31 Agosto 2017
      ore 20.30
      Sirone (LC)

    • Picablo

      Festival teatrale

      giovedì 31 Agosto 2017
      ore 21.00
      Sirone (LC)

    • Sono tutti mio cugino

      Festival teatrale

      venerdì 1 Settembre 2017
      ore 18.30
      Viganò (LC)

    • Giobbe – Storia di un uomo semplice

      Festival teatrale

      venerdì 1 Settembre 2017
      ore 21.00
      Casatenovo (LC)

    • Festa dei vent’anni

      Festival teatrale

      venerdì 1 Settembre 2017
      ore 23.00
      Monticello Brianza (LC)

    • Le case del bosco

      Festival teatrale

      sabato 2 Settembre 2017
      ore 16.30
      Lesmo (MB)

    • Lupo in-canto. Storie di uomini e di lupi

      Festival teatrale

      sabato 2 Settembre 2017
      ore 18.30
      Lomagna (LC)

    • Figurini

      Festival teatrale

      sabato 2 Settembre 2017
      ore 21.00
      Olgiate Molgora (LC)

    • Pinin e le masche

      Festival teatrale

      sabato 2 Settembre 2017
      ore 23.00
      La Valletta Brianza (LC)

    • Le città invisibili

      Festival teatrale

      domenica 3 Settembre 2017
      ore 11.00
      Monticello Brianza (LC)

    • Manifesto dei burattini

      Festival teatrale

      domenica 3 Settembre 2017
      ore 16.30
      Casatenovo (LC)

    • Tutto nel mondo è mutevole tempo

      Festival teatrale

      domenica 3 Settembre 2017
      ore 18.30
      La Valletta Brianza (LC)

    • Cesare Pavese and America

      Festival teatrale

      domenica 3 Settembre 2017
      ore 21.30
      Monticello Brianza (LC)

    • La tempesta

      Festival teatrale

      lunedì 4 Settembre 2017
      ore 19.00
      Usmate Velate (MB)

    • Laboratorio teatrale

      Festival teatrale

      martedì 5 Settembre 2017
      ore 15.00
      Montevecchia (LC)

    • Terra matta

      Festival teatrale

      martedì 5 Settembre 2017
      ore 18.30
      Veduggio con Colzano (MB)

    • Stasera sono in vena

      Festival teatrale

      martedì 5 Settembre 2017
      ore 21.00
      Carnate (MB)

    • Sogno di una notte di mezz’estate

      Festival teatrale

      mercoledì 6 Settembre 2017
      ore 18.30
      Monticello Brianza (LC)

    • Il sogno della gioventù

      Festival teatrale

      mercoledì 6 Settembre 2017
      ore 21.00
      Montevecchia (LC)

    • Magnificat

      Festival teatrale

      giovedì 7 Settembre 2017
      ore 21.00
      Missaglia (LC)

    • Saga salsa

      Festival teatrale

      venerdì 8 Settembre 2017
      ore 20.00
      La Valletta Brianza (LC)

    • Moby Dick

      Festival teatrale

      venerdì 8 Settembre 2017
      ore 21.00
      Bellusco (MB)

    • Il gatto con gli stivali

      Festival teatrale

      sabato 9 Settembre 2017
      ore 16.30
      Missaglia (LC)

    • Ogni volta che mi baci muore un nazista

      Festival teatrale

      sabato 9 Settembre 2017
      ore 18.30
      La Valletta Brianza (LC)

    • Novecento

      Festival teatrale

      sabato 9 Settembre 2017
      ore 21.00
      Sirtori (LC)

    • Le principesse sugli ortaggi

      Festival teatrale

      domenica 10 Settembre 2017
      ore 16.30
      Sirtori

    • Groppi d’amore nella scuraglia

      Festival teatrale

      domenica 10 Settembre 2017
      ore 18.30
      Osnago (LC)

    • Yesterday

      Festival teatrale

      domenica 10 Settembre 2017
      ore 21.00
      Bulciago (LC)

    Teatro
    Teatro