Eventi e iniziative

in corso

tutti

 

Diamo spazio alle idee!

Un Granaio per il territorio

Uno spazio poliedrico e multifunzionale, pronto ad accogliere non solo la ricca programmazione culturale del Consorzio Brianteo Villa Greppi, ma anche iniziative di realtà pubbliche e private del territorio, che a seconda delle esigenze possono oggi affittare uno o più ambienti di quello che storicamente è stato il Granaio di Villa Greppi.

News

Tracce della Storia

Conferenza

LE LUNGHE DITTATURE IBERICHE: IL PORTOGALLO DI SALAZAR E LA SPAGNA DI FRANCO

con Matteo Pasetti

mercoledì 12 Giugno 2024
ore 21.00
Monticello Brianza (LC)

Sorti negli anni Trenta e finiti entrambi a metà degli anni Settanta, il regime salazarista in Portogallo e quello franchista in Spagna sono stati tra i più longevi del XX secolo. Quali furono le ragioni della lunga durata delle due dittature iberiche? In che modo António de Oliveira Salazar e Francisco Franco conquistarono, consolidarono e mantennero il potere, governando i rispettivi paesi durante un’epoca di grandi trasformazioni economiche e sociali in tutto il mondo occidentale? E quale fu il loro rapporto con il fascismo italiano? A parlarne è Matteo Pasetti, docente di Storia Contemporanea all’Università di Bologna.

Evento nell’ambito dell’edizione 2024 della rassegna “1974: L’Europa meridionale verso la democrazia”, curata dal consulente storico del Consorzio Brianteo Villa Greppi Daniele Frisco e in programma a Villa Greppi dal 7 al 22 giugno.

> Scarica il pieghevole con tutti gli appuntamenti

————–

Il 1974 è un anno determinante nella storia d’Europa, in particolare mediterranea. Tra aprile e luglio cadono, infatti, due delle ultime dittature: la portoghese, con la Rivoluzione dei Garofani, e la greca, dal 1967 guidata dalla Giunta dei Colonnelli. Un percorso che verrà completato l’anno seguente con la morte del dittatore spagnolo Francisco Franco e che spalancherà le porte della democrazia anche ai paesi dell’Europa meridionale.

A cinquant’anni di distanza da quegli eventi, l’edizione 2024 di Tracce della Storia approfondisce i due regimi e la loro caduta attraverso una rassegna dall’approccio multidisciplinare, grazie alla presenza di storici, scrittori e studiosi che a questi temi hanno dedicato larga parte delle loro ricerche.

Un’edizione organizzata nell’ambito del progetto europeo di public historyVisible Past” (bando “European Remembrance”, CERV-2023-Citizens-Rem), che vede il Consorzio Brianteo Villa Greppi capofila di una partnership che coinvolge anche l’Università di Coimbra e Contextos (Portogallo), Sapere Aude (Austria) e Artifactory (Grecia).

> Scopri di più su Tracce della Storia

> Scopri di più su Visible Past

 

Antico Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
ingresso libero
Cultura

LA VILLA DI DELIZIA
E LE STRUTTURE ACCESSORIE

Centro e simbolo del Consorzio Brianteo è la neoclassica villa padronale costruita per volere del conte Giacomo Greppi all’inizio dell’800, una tipica villa di delizia, teatro dei lunghi periodi di villeggiatura dell’intera famiglia.
Oltre al parco sono oggi disponibili per le attività consortili: il granaio, con uno spazio espositivo, una sala polivalente, uno spazio seminterrato, le scuderie con aule e sale per riunioni, la palazzina uffici.

leggi di più

album

Conferenza di storia dell'arte

“Brianze dipinte”. Morlotti e questa sua dolcissima terra

venerdì 14 Giugno 2024
ore 17.00
Imbersago (LC)

“Questa mia dolcissima terra”: una pittura dedicata all’Adda e alla Brianza, al luogo dove il pittore è nato ed è vissuto per gran parte della sua vita.
Morlotti non descrive la natura, ma vi si addentra. Si immerge nel divenire delle cose, nella ritualità ciclica delle stagioni, partecipa alla germinazione della vita.

di e con Manuela Beretta, BRIG

aperitivo a cura di Solleva

INFO → evento su prenotazione: iscrizioni online entro il giovedì precedente A QUESTO LINK.

———–

Evento inserito in Album – Brianza paesaggio aperto, promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi (capofila istituzionale) e dall’associazione BRIG – Cultura e territorio (direzione artistica) e finanziato da Lario Reti Holding in partnership con Fondazione Comunitaria del Lecchese nell’ambito del “Fondo per lo Sviluppo del territorio provinciale lecchese. Interventi in campo storico-artistico e naturalistico”.

> Scopri di più sul progetto Album – Brianza paesaggio aperto

Municipio
via Lina Castelbarco 1
Imbersago

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
Cultura

album

Narrazioni intorno ai libri

“La mia famiglia e altri animali” di Gerald Durrell

sabato 15 Giugno 2024
ore 17.00
Cremella (LC)

Evento letterario a cura di Ivano Gobbato.

Aperitivo a cura di Solleva.

INFO → evento su prenotazione. Iscrizioni online entro il giovedì precedente A QUESTO LINK.

———–

Evento inserito in Album – Brianza paesaggio aperto, promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi (capofila istituzionale) e dall’associazione BRIG – Cultura e territorio (direzione artistica) e finanziato da Lario Reti Holding in partnership con Fondazione Comunitaria del Lecchese nell’ambito del “Fondo per lo Sviluppo del territorio provinciale lecchese. Interventi in campo storico-artistico e naturalistico”.

> Scopri di più sul progetto Album – Brianza paesaggio aperto

Biblioteca Comunale
via Carlo Sessa, 43
Cremella

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
Cultura

Tracce della Storia

Conferenza

L’INCHIOSTRO CHE URLA: INTELLETTUALI GRECI CONTRO IL REGIME DEI COLONNELLI

con Gilda Tentorio

sabato 15 Giugno 2024
ore 17.00
Monticello Brianza (LC)

Una panoramica sulla resistenza della cultura greca alla ferocia del regime: testi ribelli, voci di poeti impegnati, canzoni, teatro. Un urlo condiviso, che si fa inno alla libertà. A parlarne è Gilda Tentorio, docente di Lingua e Letteratura neogreca all’Università di Pavia.

Evento nell’ambito dell’edizione 2024 della rassegna “1974: L’Europa meridionale verso la democrazia”, curata dal consulente storico del Consorzio Brianteo Villa Greppi Daniele Frisco e in programma a Villa Greppi dal 7 al 22 giugno.

> Scarica il pieghevole con tutti gli appuntamenti

————–

Il 1974 è un anno determinante nella storia d’Europa, in particolare mediterranea. Tra aprile e luglio cadono, infatti, due delle ultime dittature: la portoghese, con la Rivoluzione dei Garofani, e la greca, dal 1967 guidata dalla Giunta dei Colonnelli. Un percorso che verrà completato l’anno seguente con la morte del dittatore spagnolo Francisco Franco e che spalancherà le porte della democrazia anche ai paesi dell’Europa meridionale.

A cinquant’anni di distanza da quegli eventi, l’edizione 2024 di Tracce della Storia approfondisce i due regimi e la loro caduta attraverso una rassegna dall’approccio multidisciplinare, grazie alla presenza di storici, scrittori e studiosi che a questi temi hanno dedicato larga parte delle loro ricerche.

Un’edizione organizzata nell’ambito del progetto europeo di public historyVisible Past” (bando “European Remembrance”, CERV-2023-Citizens-Rem), che vede il Consorzio Brianteo Villa Greppi capofila di una partnership che coinvolge anche l’Università di Coimbra e Contextos (Portogallo), Sapere Aude (Austria) e Artifactory (Grecia).

> Scopri di più su Tracce della Storia

> Scopri di più su Visible Past

 

Antico Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
ingresso libero
Cultura

Casate, 18 settembre 1873, giovedì sera

“Nelle ultime ventiquattr’ore il fatto da ricordare è una scossa di terremoto, jeri sera alle 8.
Io ho sentito niente. Ma Lorenzo è sceso dalla sua camera molto agitato, gli parve una scossa sul serio. Anche Maria grida Terremoto! Gli altri invece si stringono nelle spalle, sarà ma non se ne sono accorti. Continua il bel tempo, ma un bel tempo ch’è qualche cosa più di bello: se ne parla come di un fatto strano, e si sta lì a vedere la Brianza col Sole, come si guarderebbe un quadro famoso di autore.

Alessandro Greppi

vai al Fondo Greppi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

In pochi secondi ci potrai dare informazioni utili per
per tenerti puntualmente informato sulle nostre attività,
gli eventi, i concerti, gli spettacoli, i corsi…

inserisci qui i tuoi dati

Avvisi e news amministrative

Avvisi e news amministrative

Avvisi e news amministrative

Tracce della Storia

Concerto

MALAKIES DUO IN CONCERTO

Viaggio tra le antiche musiche del Mediterraneo

sabato 15 Giugno 2024
ore 18.30
Monticello Brianza (LC)

Ballate della tradizione Mittel Europea, Rebetici incalzanti della Grecia, melodie che hanno toccato diverse sponde e si sono trasformate con testi e culture diverse, ma anche intromissioni musicali nei tanghi, nei choro e nelle musiche originali dei due autori: Massimo Latronico (chitarra e bouzouky) e Armando Illario (fisarmonica e voce).

Evento nell’ambito dell’edizione 2024 della rassegna “1974: L’Europa meridionale verso la democrazia”, curata dal consulente storico del Consorzio Brianteo Villa Greppi Daniele Frisco e in programma a Villa Greppi dal 7 al 22 giugno.

> Scarica il pieghevole con tutti gli appuntamenti

————–

Il 1974 è un anno determinante nella storia d’Europa, in particolare mediterranea. Tra aprile e luglio cadono, infatti, due delle ultime dittature: la portoghese, con la Rivoluzione dei Garofani, e la greca, dal 1967 guidata dalla Giunta dei Colonnelli. Un percorso che verrà completato l’anno seguente con la morte del dittatore spagnolo Francisco Franco e che spalancherà le porte della democrazia anche ai paesi dell’Europa meridionale.

A cinquant’anni di distanza da quegli eventi, l’edizione 2024 di Tracce della Storia approfondisce i due regimi e la loro caduta attraverso una rassegna dall’approccio multidisciplinare, grazie alla presenza di storici, scrittori e studiosi che a questi temi hanno dedicato larga parte delle loro ricerche.

Un’edizione organizzata nell’ambito del progetto europeo di public historyVisible Past” (bando “European Remembrance”, CERV-2023-Citizens-Rem), che vede il Consorzio Brianteo Villa Greppi capofila di una partnership che coinvolge anche l’Università di Coimbra e Contextos (Portogallo), Sapere Aude (Austria) e Artifactory (Grecia).

> Scopri di più su Tracce della Storia

> Scopri di più su Visible Past

 

Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
ingresso libero
Cultura

album

Spettacolo di teatro-danza

Iki

lunedì 17 Giugno 2024
ore 21.00
Missaglia (LC)

Uno spettacolo che unisce la danza contemporanea con il teatro. Un viaggio nella dimensione fisica e spirituale della morte, la danza di due anime che entrano in un’altra dimensione.

di e con Daria Menichetti e Francesco Manenti
disegno luci Vincent Longuemare
musica Michele Zanni
costumi Aldo Ferretti
coproduzione DanceMe (Perypezye Urbane) e Associazione Sosta Palmizi

Evento a cura di Piccoli Idilli, realizzato con il contributo di MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, Regione Toscana Sistema Regionale dello Spettacolo.

La performance sarà precedute da una visita guidata a cura di BRIG

INFO → evento su prenotazione: iscrizioni online entro il giovedì precedente A QUESTO LINK.

———–

Evento inserito in Album – Brianza paesaggio aperto, promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi (capofila istituzionale) e dall’associazione BRIG – Cultura e territorio (direzione artistica) e finanziato da Lario Reti Holding in partnership con Fondazione Comunitaria del Lecchese nell’ambito del “Fondo per lo Sviluppo del territorio provinciale lecchese. Interventi in campo storico-artistico e naturalistico”.

> Scopri di più sul progetto Album – Brianza paesaggio aperto

Monastero della Misericordia
via Misericordia
Missaglia

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
Cultura

Tracce della Storia

Conferenza

LA GRECIA DEI COLONNELLI (1967-1974). DALLE CAUSE DEL COLPO DI STATO AL CROLLO DEL REGIME E AL RITORNO DELLA DEMOCRAZIA

con RIGAS RAFTOPOULOS

mercoledì 19 Giugno 2024
ore 21.00
Monticello Brianza (LC)

Quali sono state le cause immediate e di lungo periodo che hanno portato al colpo di stato in Grecia? Quali gli aspetti salienti del Regime dei Colonnelli? Lo storico Rigas Raftopoulos (dottore di ricerca in Storia e critica della politica, Università degli Studi di Teramo – Università Panteio di Atene) approfondisce gli anni della dittatura greca e il suo crollo nell’estate del 1974, fino al ripristino della democrazia parlamentare.

Evento nell’ambito dell’edizione 2024 della rassegna “1974: L’Europa meridionale verso la democrazia”, curata dal consulente storico del Consorzio Brianteo Villa Greppi Daniele Frisco e in programma a Villa Greppi dal 7 al 22 giugno.

> Scarica il pieghevole con tutti gli appuntamenti

————–

Il 1974 è un anno determinante nella storia d’Europa, in particolare mediterranea. Tra aprile e luglio cadono, infatti, due delle ultime dittature: la portoghese, con la Rivoluzione dei Garofani, e la greca, dal 1967 guidata dalla Giunta dei Colonnelli. Un percorso che verrà completato l’anno seguente con la morte del dittatore spagnolo Francisco Franco e che spalancherà le porte della democrazia anche ai paesi dell’Europa meridionale.

A cinquant’anni di distanza da quegli eventi, l’edizione 2024 di Tracce della Storia approfondisce i due regimi e la loro caduta attraverso una rassegna dall’approccio multidisciplinare, grazie alla presenza di storici, scrittori e studiosi che a questi temi hanno dedicato larga parte delle loro ricerche.

Un’edizione organizzata nell’ambito del progetto europeo di public historyVisible Past” (bando “European Remembrance”, CERV-2023-Citizens-Rem), che vede il Consorzio Brianteo Villa Greppi capofila di una partnership che coinvolge anche l’Università di Coimbra e Contextos (Portogallo), Sapere Aude (Austria) e Artifactory (Grecia).

> Scopri di più su Tracce della Storia

> Scopri di più su Visible Past

 

Antico Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
ingresso libero
Cultura

album

Spettacolo

ILIOSTASI – solstizio d’estate

Miscellanea di poesia

giovedì 20 Giugno 2024
ore 20.30
Casatenovo (LC)

Poesie che ci mettono in ascolto di questo momento magico di solstizio d’estate, in uno dei luoghi più densi di storia e ricchi di bellezza.

voce recitante Filippo Ughi
musica dal vivo Marco Pagani

A cura di Piccoli Idilli

La performance sarà precedute da una visita guidata a cura di BRIG

INFO → evento su prenotazione: iscrizioni online entro il giovedì precedente: primo turno (h. 20.30) a questo link; secondo turno (h. 21:15) a questo link.

———–

Evento inserito in Album – Brianza paesaggio aperto, promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi (capofila istituzionale) e dall’associazione BRIG – Cultura e territorio (direzione artistica) e finanziato da Lario Reti Holding in partnership con Fondazione Comunitaria del Lecchese nell’ambito del “Fondo per lo Sviluppo del territorio provinciale lecchese. Interventi in campo storico-artistico e naturalistico”.

> Scopri di più sul progetto Album – Brianza paesaggio aperto

Chiesina Santa Margherita
Via G. Parini
Casatenovo

guarda sulla mappa >

Cultura
scarica il depliant
Cultura