Eventi e iniziative

in corso

tutti

Percorsi nella memoria

Concerto in ricordo delle vittime della deportazione

Successo per il “Requiem” di Kim André Arnesen

Dieci minuti di applausi per un evento che ha portato all’interno della Basilica Romana Minore di Besana in Brianza, del tutto colma di spettatori, l’emozionante "Requiem per soli coro e orchestra" del compositore norvegese Kim André Arnesen.

Si tratta dell’appuntamento centrale della rassegna Percorsi nella Memoria del Consorzio Brianteo Villa greppi: un concerto che nella serata di sabato 27 gennaio, proprio in occasione del Giorno della Memoria, ha visto esibirsi l’Orchestra Antonio Guarnieri, il Coro Antonio Lamotta di Morbegno, il Coro Scuola di Musica A. Guarnieri, Davide Mainetti (maestro dei cori), Aurora M. Pambianchi Øvrelid (soprano), Romina Tomasoni (mezzosoprano), in un ensemble diretto dal maestro Massimo Mazza.

Poco più di un’ora per un Requiem composto nel 2014 da Kim André Arnesen e che è stato spesso definito “pop” perché capace di intercettare il gusto di chi viene da esperienze di musica “leggera”. Interessante per la sua ricchezza melodica e in parte dissonante, l’opera ha colpito il pubblico per il forte carattere ritmico: al coro, agli archi e alla tromba solista Arnesen ha aggiunto, infatti, la presenza di una ricca sezione di percussioni.  Una Messa funebre in cui il sacro è parso privo delle tradizionali barriere: alle consuete parti di un Requiem – dalla sequenza del Dies irae al Lacrymosa, dal Rex tremende majestatis al Pie Jesu – il giovane compositore norvegese ha infatti aggiunto due brani inaspettati, l’uno basato su una poesia di Emily Dickinson e l’altro tratto dal Libro ebraico delle preghiere. Un concerto di sicuro impatto emotivo, chiuso dal ripetersi proprio delle parole del testo liturgico ebraico: We remember them, we remember them.

«Il Consorzio Brianteo Villa Greppi – il commento di Marta Comi, Presidente del Consorzio – fa proprio il dovere morale di memoria e di testimonianza e oggi ricorda tutte le vittime della deportazione nazifascista e tutti coloro che vi si sono opposti a rischio della vita, coloro che sono sopravvissuti e coloro che hanno trovato il coraggio di testimoniare. Negli ultimi dieci anni i comuni del Consorzio Villa Greppi hanno lavorato insieme per fare memoria, per offrire approfondimenti, far conoscere, divulgare e mantenere viva la memoria della deportazione nazista. Per tutti noi la storia delle persecuzioni nazifasciste ha gli occhi, lo sguardo, la voce dei sopravvissuti ai campi che abbiamo conosciuto, che abbiamo portato nelle scuole: Anna Weiss, Gilberto Salmoni, Ines Figini, Venanzio Gibillini, Vittore Bocchetta, Carlo Limonta,  Albino Morari, Sultana Razon, Italo Tibaldi. In dieci anni hanno ricordato e raccontato per noi la propria storia di deportazione: hanno ottanta, novanta o cento anni e qualcuno di loro oggi non c’è più. Con il “Requiem” di Arnesen abbiamo reso loro omaggio, perché il coraggio della loro testimonianza ci rende consapevoli di quanto siano preziose e fragili in ogni tempo la libertà e la pace».

News
News

 

Corso per docenti

“Leggere un’opera d’arte. La grammatica”

Iscrizioni entro il 17 febbraio

dal 13 febbraio al 13 marzo 2018
ore 17.30
Monticello Brianza (LC)

Anche per l’anno scolastico 2017-2018 tornano i percorsi formativi e di aggiornamento per insegnanti, dedicati con priorità alle scuole dei Comuni consorziati o convenzionati con il Consorzio Brianteo Villa Greppi.

“Leggere un’opera d’arte. La grammatica” è un corso pensato per avvicinare gli insegnanti alla lettura delle opere d’arte attraverso elementi grammaticali di base come il colore, la linea, la forma e lo spazio.

Tenuto dalla storica dell’arte Simona Bartolena, il percorso si dipana tra gli esempi della storia dell’arte di tutti i tempi, in un’indagine trasversale basata su confronti tra periodi e linguaggi e differenti.

> Scopri il programma del corso e le modalità d’iscrizione

Antico Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Arte

Per iscriversi scrivere a: info@villagreppi.it

scarica il depliant
Arte

TUTTE LE FORME DELLA CULTURA

La multiforme offerta di Villa Greppi è in grado di coprire svariati ambiti delle arti e dello spettacolo. In gran parte distribuite nei territori dei comuni sostenitori, le proposte culturali formano un originale e composito sistema culturale diffuso.

leggi di più

 

Presentazione del progetto

I frutti del parco

Piano per il recupero del percorso botanico a Villa Greppi

martedì 20 febbraio 2018
ore 17.00
Monticello Brianza (LC)

L’area un tempo destinata al frutteto del Parco di Villa Greppi torna a vivere grazie a un progetto che vedrà il recupero del percorso botanico e che riproporrà quello che tradizionalmente è sempre stato il tipico paesaggio collinare brianzolo, in parte perso nel corso del XX secolo.
Si tratta de I frutti del Parco, un ampio piano di intervento possibile grazie alla collaborazione tra il Consorzio Brianteo Villa Greppi ed Enaip Lombardia che sarà presentato pubblicamente martedì 20 febbraio alle 17, nel Sotto-Granaio di Villa Greppi, a Monticello Brianza.
Un progetto che può contare sul coinvolgimento degli studenti del corso di Operatori agricoli dell’Enaip e di cui parleranno, nel corso della conferenza di martedì, Marta Comi (Presidente del Consorzio Brianteo Villa Greppi), Enrico Mauri (Direttore di Enaip), Elia Galbusera (Agronomo del Consorzio Villa Greppi e docente Enaip), Alberta Molinari (coordinatrice Enaip). Durante l’incontro saranno presenti anche gli studenti del corso Enaip.

Sotto-Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Natura
ingresso libero
Natura

 

Corso per docenti

Leggere un’opera d’arte II. I temi

Iscrizioni entro il 17 febbraio

dal 21 febbraio al 21 marzo 2018
ore 17.30
Monticello Brianza (LC)

Anche per l’anno scolastico 2017-2018 tornano i percorsi formativi e di aggiornamento per insegnanti, dedicati con priorità alle scuole dei Comuni consorziati o convenzionati con il Consorzio Brianteo Villa Greppi.

“Leggere un’opera d’arte II. I temi” è un corso che si propone di avvicinare gli insegnanti alla lettura iconografica delle opere, accompagnandoli in un percorso nei principali temi della storia dell’arte, nella loro evoluzione e nel loro significato, in un’indagine trasversale basata su confronti tra periodi e linguaggi e differenti.

Tenuto dalla storica dell’arte Simona Bartolena, il percorso affronterà temi quali, ad esempio, il ritratto e la figura, il paesaggio, la natura morta e l’arte astratta.

> Scopri il programma del corso e le modalità d’iscrizione

Antico Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21
Monticello Brianza

guarda sulla mappa >

Arte

Per iscriversi scrivere a: info@villagreppi.it

scarica il depliant
ingresso libero
Arte

29 novembre 1873, Lurago

I preti qui dai Sormani, tengon dietro ai preti, e sempre preti!
La giovialità è il loro carattere più spiccato: entrano di solito ridendo, si muovono, salutano, tornan dritti, e un sorriso anzi un risolino a fior di pelle accompagna ogni loro movimento.”

Alessandro Greppi

vai al Fondo Greppi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

In pochi secondi ci potrai dare informazioni utili per
per tenerti puntualmente informato sulle nostre attività,
gli eventi, i concerti, gli spettacoli, i corsi…

inserisci qui i tuoi dati

Le Stagioni di Villa Greppi

Concerto

Phase Duo

domenica 11 marzo 2018
ore 11.30
Scuderie di Villa Greppi Via Monte Grappa 21 Monticello Brianza

Le stagioni di Villa Greppi è il nuovo progetto musicale del Consorzio Brianteo e dell’associazione Musicamorfosi, la rassegna che, di mese in mese, offre occasioni di ascolto, formazione e socializzazione negli spazi “segreti” di Villa Greppi.

Il concerto Phase duo ha per protagonisti Eloisa Manera (violinista, compositrice e improvvisatrice) e Stefano Greco (producer, sound designer e dj). Lei arriva dal mondo della classica, ma la sua arte non ha confini e il mensile Musica Jazz la inserisce nella shortlist delle 10 donne che stanno cambiando il Jazz; lui dall’ambiente elettronico milanese con una passione sfrenata per i poliritmi, l’Africa e Mussorgsky. Hanno cominciato a suonare insieme nell’alveo del collettivo di musicisti di Musicamorfosi mescolando le loro differenti storie e background artistici.

I posti sono limitati ed è consigliata la prenotazione.
Ingresso con donazione libera a partire da 5 euro.

> Per prenotare clicca qui

> Visita il sito della rassegna

guarda sulla mappa >

Musica
scarica il depliant
Musica

Le Stagioni di Villa Greppi

Concerto

Ch’io possa esser dannato

domenica 15 aprile 2018
ore 11.30
Scuderie di Villa Greppi Via Monte Grappa 21 Monticello Brianza

Le stagioni di Villa Greppi è il nuovo progetto musicale del Consorzio Brianteo e dell’associazione Musicamorfosi, la rassegna che, di mese in mese, offre occasioni di ascolto, formazione e socializzazione negli spazi “segreti” di Villa Greppi.

La mattina di domenica 15 aprile ha per protagonisti Camilla Barbarito alla voce e Guido Baldoni alla fisarmonica. Attraverso alcuni brani della sua vastissima produzione, Camilla Barbarito ripercorre alcune tappe del percorso di Modugno in un viaggio che riporterà il sapore, il carattere e l’evocazione di un’epoca del nostro paese remota ma allo stesso tempo familiare. Le canzoni di Modugno sono i pezzi di un mondo, sono i colori primari della gamma delle emozioni dell’umano, e parlano la lingua schietta dei grandi temi della vita di tutti: nascita, amore, morte, festa, lavoro, lutto, esilio.

I posti sono limitati ed è consigliata la prenotazione.
Ingresso con donazione libera a partire da 5 euro.

> Per prenotare clicca qui 

> Visita il sito della rassegna

guarda sulla mappa >

Musica
scarica il depliant
Musica

Avvisi e news amministrative

Avvisi e news amministrative

Avvisi e news amministrative

Le Stagioni di Villa Greppi

Concerto

Jesus Christ Superstar

domenica 13 maggio 2018
ore 10.30
Chiesetta di San Giacomo Maggiore Villa Greppi via Monte Grappa, 21 Monticello Brianza

Le stagioni di Villa Greppi è il nuovo progetto musicale del Consorzio Brianteo e dell’associazione Musicamorfosi, la rassegna che, di mese in mese, offre occasioni di ascolto, formazione e socializzazione negli spazi “segreti” di Villa Greppi.

Il concerto di domenica 13 maggio ha per protagonista il chitarrista Valerio Scrignoli e vede la partecipazione di Nicoletta Tiberini e Arsene Duevi. Valerio Scrignoli e la sua chitarra elettrica accompagnano in un viaggio nel rock più mistico, pescando fra le note di “Jesus Christ Superstar”, celeberrimo musical del 1973.
Chitarra elettrica ed effetti elettronici riproporranno le più note melodie di un musical che, grazie alla colonna sonora di A. Lloyd Webber, ha saputo rompere gli schemi e avvicinare tanti giovani alla storia di Gesù, rendendola umana e contemporanea.

I posti sono limitati ed è consigliata la prenotazione.
Sono previsti due turni: uno alle 10.30, l’altro alle 12.00.
Ingresso con donazione libera a partire da 5 euro.

> Per prenotare clicca qui 

> Visita il sito della rassegna

guarda sulla mappa >

Musica
scarica il depliant
Musica