• IterFestival

    Incontro con l'autore

    Miles. Assolo a fumetti

    con Lucio Ruvidotti e il Koincido Jazz Quartet

    domenica 5 Aprile 2020
    ore 17.00
    Sovico (MB)

    Il paesaggio non ha linguaggio e la luce non ha grammatica, eppure milioni di libri cercano di raccontarli” (Robert Macfarlane)

    iterfestival è la kermesse che per un mese porta in Brianza un cartellone di appuntamenti legati al mondo dell’editoria. Promossa dal Consorzio Brianteo Villa Greppi con la direzione artistica de Lo Sciame Libri di Arcore, la quarta edizione del festival ha come tema “Paesaggi”. Scrittore, lettore e personaggio: ognuno possiede un proprio sguardo sul mondo. Eppure esiste un paesaggio comune sul quale essi si affacciano, un paesaggio di carta e inchiostro, il paesaggio libro.

    Domenica 5 aprile alle 17, nella sala civica Aldo Moro di Sovico, è in programma l’incontro con Lucio Ruvidotti, autore di “Miles. Assolo a fumetti”, fumetto che racconta la musica e la vita di Miles Davis. Lucio Ruvidotti vive un’infanzia un po’ selvatica, in provincia, tra giochi e disegni, seguiti in adolescenza da molteplici interessi e letture appassionate. Durante gli studi in filosofia e il lavoro come assistente fotografo scopre nel fumetto il suo mezzo espressivo. Dopo aver pubblicato il reportage a fumetti Lamiere (Feltrinelli Comics), a giugno 2018 è uscito Miles. Assolo a fumetti. Attualmente lavora come fumettista, grafico e disegnatore.

    Durante il pomeriggio ci racconterà il suo fumetto e disegnerà dal vivo, accompagnato per l’occasione dal Koincido Jazz Quartet. Composto da Simeone Riva (tromba), Marco Settanni (chitarra), Enrico Pirola (batteria) ed Edoardo Maggioni (tastiere), il quartetto proporrà un repertorio interamente legato alla tradizione jazzistica, dagli standard più classici alle composizioni più recenti dei grandi maestri del jazz moderno.

    > Scopri di più su iterfestival

    Biblioteca Civica S. Quasimodo,
    Viale Brianza 4
    Sovico

    guarda sulla mappa >

    Letteratura
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Letteratura