•  

    Corsi di teatro per ragazzi e adulti

    Lezioni di palco

    giovedì 18 ottobre 2018
    ore 16.00
    Monticello Brianza (LC)

    Tornano i corsi di teatro che il Consorzio Brianteo Villa Greppi rivolge agli alunni delle scuole medie e superiori del territorio e, novità di quest’anno, agli adulti: tre diversi percorsi per un progetto, Lezioni di palco, realizzato in collaborazione con Piccoli Idilli e Teatro Invito e che può contare sulla presenza di docenti e di professionisti provenienti dalle due note compagnie teatrali del territorio.

    Attraverso il lavoro di improvvisazione teatrale, i laboratori intendono approfondire la gestione delle dinamiche di gruppo e la valorizzazione del sé, questo nella convinzione che fare teatro significhi dare forma alla propria emotività ed esteriorizzarla. Un modo, in sintesi, per mostrare agli altri la profondità e l’unicità del proprio sentire interiore. Per ogni lezione sono previsti una prima fase di training fisico-vocale e, successivamente, un lavoro di ascolto e sperimentazione dei cinque sensi.

    I CORSI:

    Corso di teatro per ragazzi tra gli 11 e i 14 anni, 19 incontri il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.30, dal 18 ottobre 2018 al 16 marzo 2019 (iscrizioni entro il 5 ottobre).

    Corso di teatro per ragazzi dai 15 ai 18 anni, 19 incontri il lunedì dalle ore 15.00 alle ore 16.30, dal 29 ottobre 2018 al 16 marzo 2019 (iscrizioni entro il 5 ottobre).

    Corso per adulti: 30 incontri il giovedì dalle ore 20.00 alle ore 23.00, dall’8 novembre 2018 al 20 giugno 2019 (iscrizioni entro il 31 ottobre)

    PER ISCRIVERSI: inviare un’e-mail ad attivitaculturali@villagreppi.it o chiamare il numero 039 9207160. I corsi partono al raggiungimento di 10 iscritti.

    > Scarica il volantino con tutte le informazioni e il costo di partecipazione

    > Scopri di più su Teatro Invito

    > Scopri di più su Piccoli Idilli

    Aula Magna ISS A. Greppi
    via dei Mille 27
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro
    scarica il depliant
    Teatro
  • Villa Greppi per l’Arte

    Conferenza

    L’Ottocento lombardo, da Hayez a Segantini: un secolo da scoprire

    Con Simona Bartolena

    martedì 13 novembre 2018
    ore 21.00
    Lesmo (MB)

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    Protagonista della conferenza di martedì 13 novembre 2018 è l’Ottocento lombardo: una serata durante la quale la critica d’arte Bartolena presenta al pubblico artisti del calibro di Francesco Hayez e Giovanni Segantini. La serata è organizzata in preparazione a una successiva uscita guidata: in programma per domenica 18 novembre 2018, infatti, la visita alla mostra L’Ottocento lombardo, allestita a Palazzo delle Paure di Lecco.

    > Scopri di più su Villa Greppi per l’Arte

    > Soglia il pieghevole della rassegna

     

    Sala Consiliare
    via Vittorio Veneto, 15
    Lesmo

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Mostra

    L’Ottocento lombardo

    Visita guidata alla mostra lecchese

    domenica 18 novembre 2018
    ore 14.30
    Lecco

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    In programma per domenica 18 novembre 2018 la visita guidata alla mostra L’Ottocento lombardo, allestita a Palazzo delle Paure di Lecco. Curata dalla stessa storica dell’arte Bartolena, l’esposizione è un viaggio esplorativo nella pittura e nella cultura della Lombardia del XIX secolo. Partendo dalla stagione romantica, passando per le esperienze risorgimentali e le ribellioni scapigliate, il percorso approda all’impegno sociale delle generazioni di fine secolo e alla ricerca divisionista.

    Iscrizioni entro venerdì 26 ottobre 2018.

    > Scopri di più sulla mostra

    > Scopri Villa Greppi per l’Arte e le modalità di partecipazione/iscrizione

    Palazzo delle Paure,
    Piazza XX Settembre 22
    Lecco

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Ritrovo presso la sede espositiva

    scarica il depliant
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Conferenza

    Picasso: la vita e l’opera di un grande protagonista del Novecento

    Con Simona Bartolena

    mercoledì 5 dicembre 2018
    ore 21.00
    Barzago (LC)

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    Protagonista della conferenza di mercoledì 5 dicembre 2018 è Pablo Picasso: una serata durante la quale la critica d’arte Bartolena presenta al pubblico un grande protagonista del Novecento, narrandone la vita e l’opera. La conferenza è organizzata in preparazione a una successiva uscita guidata: in programma per domenica 9 dicembre 2018, infatti, la visita alla mostra Picasso. Metamorfosi, allestita a Palazzo Reale di Milano.

    > Scopri di più su Villa Greppi per l’Arte

    > Soglia il pieghevole della rassegna

    Aula Civica
    via C. Cantù, 4
    Barzago

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Mostra

    Picasso. Metamorfosi

    Visita guidata alla mostra milanese

    domenica 9 dicembre 2018
    ore 10.45
    Palazzo Reale di Milano

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    In programma per domenica 9 dicembre 2018 la visita guidata alla mostra Picasso. Metamorfosi, allestita a Palazzo Reale di Milano. L’esposizione è dedicata al rapporto multiforme e fecondo che il genio spagnolo ha sviluppato con il mito e l’antichità e si propone di esplorare da questa particolare prospettiva il suo intenso e complesso processo creativo.

    Iscrizioni entro venerdì 5 ottobre 2018.

    > Scopri di più sulla mostra

    > Scopri Villa Greppi per l’Arte e le modalità di partecipazione/iscrizione

    Palazzo Reale di Milano
    piazza del Duomo, 12
    Milano

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Partenza alle 10.45 dal parcheggio dell'Istituto Greppi di Monticello Brianza

    scarica il depliant
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Conferenza

    Paul Klee: tutta la complessità della ricerca di un genio

    Con Simona Bartolena

    mercoledì 13 febbraio 2019
    ore 21.00
    Viganò (LC)

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    Protagonista della conferenza di mercoledì 13 febbraio 2019 è Paul Klee: una serata durante la quale la critica d’arte Bartolena presenta al pubblico il grande artista tedesco, illustrando tutta la complessità della sua ricerca. La serata è organizzata in preparazione a una successiva uscita guidata: in programma per domenica 17 febbraio 2019, infatti, la visita alla mostra Paul Klee. All’origine dell’arte, allestita al Mudec di Milano.

    > Scopri di più su Villa Greppi per l’Arte

    > Soglia il pieghevole della rassegna

    Sala Civica
    piazza Don Gaffuri, 1
    Viganò

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Mostra

    Paul Klee. Alle origini dell’arte

    Visita guidata alla mostra milanese

    domenica 17 febbraio 2019
    ore 12.00
    Mudec di Milano

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    In programma per domenica 17 febbraio 2019 la visita guidata alla mostra Paul Klee. Alle origini dell’arte, allestita al Mudec di Milano. L’esposizione raccoglie un’ampia selezione di opere del celebre artista tedesco sul tema del “primitivismo”.

    Iscrizioni entro venerdì 11 gennaio 2019.

    > Scopri di più sulla mostra

    > Scopri Villa Greppi per l’Arte e le modalità di partecipazione/iscrizione

    Mudec di Milano
    via Tortona, 56
    Milano

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Partenza alle 12 dal parcheggio dell'Istituto Greppi di Monticello Brianza

    scarica il depliant
    Arte

Ultimi eventi conclusi 2018

  •  

    Presentazione del libro

    Tullo Massarani. Protagonista dell’Unità d’Italia

    di Marco Giuseppe Longoni

    domenica 23 settembre 2018
    ore 16.30
    Monticello Brianza (LC)

    In occasione dell’iniziativa “Ville aperte in Brianza”, che dal 15 al 30 settembre 2018 apre oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza, Villa Greppi ospita la presentazione del libro “Tullo Massarani. Protagonista dell’Unità d’Italia” di Marco Giuseppe Longoni. L’evento vede la partecipazione anche dello storico e docente Marco Sanpietro e vuole offrire l’opportunità ai presenti di comprendere meglio il pensiero politico, letterario e artistico di un uomo che è stato patriota e senatore italiano.

    “L’esito di tanti anni di ricerca – afferma l’autore nonché consigliere del Comune di Verano Brianza, Marco Giuseppe Longoni – è questo libro, che è sia una biografia, sia un’antologia commentata di testi, sia il tentativo di indagare, interrogare e comprendere il pensiero politico, letterario e artistico. Il volume è diviso in due sezioni che coprono i periodi 1815-1861 e 1861-1905. Nella prima parte ho descritto la stagione risorgimentale e collocato l’azione e il pensiero di Tullo Massarani all’interno degli ambienti mazziniani prima, poi liberali, cavouriani e monarchici. Nella seconda parte, invece, ho trattato le diverse “anime” del Massarani, pur rispondendo ad esigenze diacroniche: il politico, il letterato, l’artista, il filantropo e il mecenate. Un’appendice finale è dedicata all’orazione che Tullo Massarani pronunciò il 26 maggio 1863, dinanzi al Parlamento italiano, in difesa dei Polacchi che nel mese di gennaio erano insorti contro la dominazione russa. Due capitoli sono invece dedicati a Verano nel XIX secolo, quando era abitata dai marchesi Trotti-Bentivoglio, dalla famiglia di Alessandro Manzoni, quando le amministrazioni post-unitarie compresero l’esigenza di “industrializzare” questo piccolo paese”.

    > Scopri di più su Tullo Massarani

    Sotto-Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    ingresso libero
    Cultura
  •  

    Ville aperte in Brianza

    UNA GIORNATA DI VISITE GUIDATE A VILLA GREPPI

    domenica 23 settembre 2018
    ore 9.30
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi torna a proporre una visita guidata, della durata di 45 minuti circa, agli ambienti interni della villa neoclassica costruita all’inizio del XIX secolo per volere del Conte Giacomo Greppi, appartenente a una delle casate nobiliari più importanti dell’epoca.

    Orari delle visite guidate: ogni ora dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 14 alle 17.

    > Prenota qui la tua visita

    > Visita il sito di Ville Aperte in Brianza

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Costo: 4,00 €, gratuito per bambini sotto ai 12 anni

    Arte
  •  

    Mostra fotografica

    Mostra di fotografie degli studenti dell’Istituto Greppi

    domenica 23 settembre 2018
    ore 9.30
    Monticello Brianza (LC)

    In occasione dell’iniziativa “Ville aperte in Brianza”, che dal 15 al 30 settembre 2018 apre oltre 150 siti pubblici e privati, tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza, Villa Greppi ospita nel suo Sottogranaio la mostra fotografica realizzata dagli alunni dell’Istituto Greppi sotto la supervisione della prof. Isabella Bettinelli.

    Si tratta di un progetto che ha visto alcuni degli studenti della Scuola partire dall’analisi del concetto di figura/sfondo legato alla Comunicazione Visiva e ad opere di artisti come Keith Haring o il contemporaneo Liu Bolin per realizzare una serie di fotografie che concretizzassero l’idea di ambiguità percettiva e fusione tra soggetto e contesto.

    Orari di apertura della mostra: dalle 9,30 alle 13 e dalle 14 alle 18

    Sotto-Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Ville aperte in Brianza

    Visite guidate al Parco di Villa Greppi

    domenica 23 settembre 2018
    ore 9.00
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi torna a proporre una visita guidata al suo Parco. Accompagnati dall’agronomo del Consorzio Villa Greppi, il dottor Elia Galbusera, si andrà alla scoperta degli esemplari presenti in un Parco che ad oggi è il più esteso fra quelli di proprietà pubblica dell’intera Provincia di Lecco.

    Orari delle visite guidate: 9, 10.15,14.45 e 17.

    > Prenota qui la tua visita

    > Visita il sito di Ville Aperte in Brianza

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Natura

    Costo: 4,00 €
    gratuito per bambini sotto ai 12 anni

    Natura
  •  

    Spettacoli di teatro-danza

    “Trans-fèrre” e “Forlorn”

    A Villa Greppi "Caffeine-Incontri con la danza"

    domenica 16 settembre 2018
    ore 17.30
    Monticello Brianza (LC)

    A Villa Greppi fa tappa il festival Caffeine – Incontri con la danza dell’associazione Piccoli Idilli, rassegna di danza contemporanea e teatro danza in programma in Brianza dal 16 settembre al 28 ottobre 2018.

    Due gli spettacoli di danza che per questa edizione animano il Parco della Villa: dopo una breve presentazione, alle 18 l’appuntamento è con “Trans-fèrre: urto elastico tra corpi rigidi” di e con Sofia Casprini e Martina Monaco, produzione Sanpapié Due energie, Una sola unità. Si tratta di un esperimento coreografico che intende studiare il meccanismo fisico del pendolo di Newton, strumento che analizza il trasferimento energetico tra due corpi che subiscono un urto. L’energia si conserva; non si crea, non si distrugge, ma si trasforma o trasferisce. Una legge fisica, questa, che mette in luce la verità dei rapporti umani e delle relazioni all’interno della società: una riflessione, lo spettacolo, sull’istinto umano di trasferire la propria energia, condividendola e creando, quindi, una rete di scambio tra gli individui.

    A seguire, alle 18.30, sarà la volta di “Forlorn” di e con Matteo Sacco, produzione Sanpapié. Protagonista Forlorn, fanciullino che abita un universo in cui corpo e spazio diventano anarchici interlocutori delle sue farneticanti domande. Da qui la ricerca coreografica di Matteo Sacco, che intende esplorare un personaggio che ciarla senza mai tacere. Un progetto, questo, che ha debuttato in anteprima a Milano ad aprile 2018 nell’ambito della rassegna Dimissioni.

    > Scopri di più sul festival

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    Biglietti 8 euro

    Teatro
  •  

    Installazione artistica

    Rivivere

    di Roberto Picchi

    domenica 16 settembre 2018
    ore 11.00
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi ospita la presentazione dell’installazione artistica realizzata da Roberto Picchi: segnalato dalla Commissione scientifica del progetto Residenze d’artista, Roberto Picchi propone un’opera dall’evocativo titolo di “Rivivere” che ben si presta alla relazione con la Villa e il suo splendido parco, suggerendo una riflessione importante sul tema dell’ambiente e, in particolare, sul sempre più allarmante consumo di carta.

    Per la sua ricerca Picchi è partito da un articolo apparso sull’Economist, nel quale emerge un dato allarmante: nonostante la diffusione del computer, negli ultimi decenni il consumo di carta non è diminuito, come previsto, ma, al contrario, è sensibilmente aumentato. L’Italia, nello specifico, avrebbe consumato nel solo 2010 quasi 11 milioni di tonnellate di carta, superando paesi ben più popolosi quali il Brasile e la Russia o, nell’Unione Europea, la Francia e la Spagna. Secondo alcuni studi, una famiglia italiana di quattro persone “consumerebbe” circa 2 alberi di 51 metri di altezza all’anno.

    Al fine di sensibilizzare il pubblico su questa tematica, Roberto Picchi ha pensato a un’opera coinvolgente ed efficace fin dalla fase di preparazione: ha coinvolto uffici e realtà che utilizzano grandi quantità di carta e ha raccolto 200 kg di carta da quotidiani, riviste, risme di carta riciclata, donando loro una nuova vita.

    “L’opera non vuole essere una citazione esplicita dei dati raccolti, ma piuttosto mostrare la possibilità di una reinterpretazione in chiave artistico/contemporanea di una grave problematica ecologica e sociale come il fenomeno del disboscamento e il conseguente aumento di anidride carbonica nell’aria”, spiega l’artista.

    Nei suggestivi spazi del Sottogranaio della Villa, Picchi ha quindi ricreato un ambiente naturale “ove il tempo e lo spazio paiono sospesi e la presenza dell’uomo incombe sul paesaggio incontaminato”. Coerente con una ricerca che ha sempre cercato la relazione con il pubblico, egli ha immaginato un’installazione site-specific per Villa Greppi: un’opera sensibile e intelligente, che certo farà parlare e discutere.

    Sotto-Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Ville aperte in Brianza

    Una giornata di visite guidate a Villa Greppi

    domenica 16 settembre 2018
    ore 9.30
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza, giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi torna a proporre una visita guidata della durata di 45 minuti circa agli ambienti interni della villa neoclassica costruita all’inizio del XIX secolo per volere del Conte Giacomo Greppi, appartenente a una delle casate nobiliari più importanti dell’epoca.

    Orari delle visite guidate: ogni ora dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 14 alle 17.

    > Prenota qui la tua visita

    > Visita il sito di Ville Aperte in Brianza

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Costo: 4,00 €, gratuito per bambini sotto ai 12 anni

    ingresso libero
    Arte
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Bartleby

    domenica 9 settembre 2018
    ore 21.00
    Casatenovo (LC)

    Si parla di vita di provincia, di borghi, di cultura e natura in questa ventunesima edizione de L’ultima luna d’estate, il festival di teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Villa Greppi, organizzato da Teatro Invito e che porta nel Parco del Curone e sulle colline della Brianza spettacoli teatrali, incontri, degustazioni di prodotti tipici, teatro per i più piccini, musica, laboratori, aperitivi e passeggiate teatral-musicali.

    Domenica 9 settembre, alle 21, l’appuntamento è alla Cascina Rancate di Casatenovo, dove Teatro Invito e Teatro della Cooperativa portano in scena Bartleby, tratto da Bartleby, lo scrivano di Herman MelvilleAmbientato a Wall Street, descrive il contrasto tra la vita frenetica, rampante, votata al denaro e alla produttività, incarnata dalla city newyorchese e Bartleby, un personaggio che si rifiuta di svolgere le mansioni che il suo principale gli affida, finendo a poco a poco col rifiutarsi di fare alcunché, financo di vivere. Il desiderio di Bartleby di affrancarsi dalla schiavitù del lavoro, anche a costo della sua stessa vita, lo rende un personaggio oltremodo moderno, un working class hero: un eroe solitario che si batte con pervicacia donchisciottesca contro il Moloch del capitalismo internazionale. Perché Bartleby è l’Umanità intera. Salvare Bartleby è la grande impresa, il grande fardello che ognuno di noi ha sulla coscienza.

    > Scarica il libretto del Festival

    > Scopri di più su Teatro Invito

    > Prenotazioni, informazioni e biglietti

    Cascina Rancate,
    via Sironi
    Casatenovo

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo Oratorio Rogoredo, via San Gaetano 60

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo per famiglie

    Storie nell’armadio

    domenica 9 settembre 2018
    ore 16.30
    Lesmo (MB)

    Si parla di vita di provincia, di borghi, di cultura e natura in questa ventunesima edizione de L’ultima luna d’estate, il festival di teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Villa Greppi, organizzato da Teatro Invito e che porta nel Parco del Curone e sulle colline della Brianza spettacoli teatrali, incontri, degustazioni di prodotti tipici, teatro per i più piccini, musica, laboratori, aperitivi e passeggiate teatral-musicali.

    Domenica 9 settembre, alle 16.30, l’appuntamento è al Parco Comunale di via Ratti di Lesmo, dove Lagrù Teatro porta in scena lo spettacolo per famiglie Storie nell’armadio. Due attori, spaventati ma curiosi, si avvicinano a uno strano armadio comparso all’improvviso: che cosa ci sarà dentro? Vecchi costumi teatrali? Polverose parrucche? E cosa si nasconde nell’armadio di ogni bambino? Mostri, streghe, marmocchi dispettosi, draghi, principi, fate? A causa di un lupo alquanto dispettoso, i due attori sono costretti ad aiutare le misteriose creature che si nascondo nell’armadio e a spaventare tutti i bambini presenti in sala. I protagonisti escono magicamente e prendono vita, in un esilarante carosello di storie vecchie e nuove che tentano di spaventare, ma fanno solo divertire.

    > Scarica il libretto del Festival

    > Scopri di più sulla compagnia

    > Prenotazioni, informazioni e biglietti

    Parco Comunale
    via Ratti
    Lesmo

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo Sala consiliare, via Vittorio Veneto 15

    scarica il depliant
    Teatro
  • L’ultima luna d’estate

    Spettacolo teatrale

    Mai morti

    Con Bebo Storti

    sabato 8 settembre 2018
    ore 21.00
    Lesmo (MB)

    Si parla di vita di provincia, di borghi, di cultura e natura in questa ventunesima edizione de L’ultima luna d’estate, il festival di teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Villa Greppi, organizzato da Teatro Invito e che porta nel Parco del Curone e sulle colline della Brianza spettacoli teatrali, incontri, degustazioni di prodotti tipici, teatro per i più piccini, musica, laboratori, aperitivi e passeggiate teatral-musicali.

    Sabato 8 settembre, alle 21, l’appuntamento è al Parco comunale di via Ratti di Lesmo, dove Bebo Storti e Teatro della Cooperativa portano in scena Mai morti“affabulazione nera” che fa discutere, arrabbiare, divide, emoziona e commuove. Con una scrittura evocativa, Renato Sarti ripercorre la nostra storia recente attraverso i racconti di un fascista mai pentito. È affidato a Bebo Storti il difficile compito di dare voce a questo nostalgico delle “belle imprese” del Ventennio fascista, oggi impegnato in prima persona a difesa dell’ordine pubblico contro viados, extracomunitari, zingari e drogati. Mai Morti era il nome di uno dei più terribili battaglioni della Decima Mas. A questa formazione, che operò a fianco dei nazisti nella repressione anti-partigiana, e al magma inquietante del pianeta fascista il personaggio guarda con delirante nostalgia.

    > Scarica il libretto del Festival

    > Scopri di più sulla compagnia

    > Prenotazioni, informazioni e biglietti

    Parco Comunale
    via Ratti
    Lesmo

    guarda sulla mappa >

    Teatro

    In caso di maltempo Teatro Piccolo, vicolo Oratorio 7

    scarica il depliant
    Teatro