Brianza,
un territorio che ci parla

eventi, luoghi, paesaggi

La Brianza ha una storia, un patrimonio artistico, un bagaglio culturale e di tradizioni ricco e variegato: conoscerli nei loro diversi aspetti ci permette di apprezzare il territorio in cui viviamo, di accrescere il nostro senso di appartenenza e diventare custodi della nostra memoria.
Per questo nasce “Brianza, un territorio che ci parla”, un nuovo progetto didattico interamente focalizzato sulla Brianza e aperto a tutti, adulti, giovani, operatori didattici e studenti.
Il corso è pluriennale e si struttura in annualità dedicate ad un preciso periodo storico, così da permettere divagazioni suggestive e approfondimenti puntuali affidati a relatori esperti.

2019
La Brianza medioevale

La prima edizione parte dalla Brianza medioevale. Alle lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte si affiancano incontri monografici su personaggi che hanno segnato momenti fondamentali della storia di questo territorio e che hanno dato un importante apporto alla cultura briantea.
Le uscite sul territorio completano la proposta con visite guidate ad alcuni dei siti più significativi della Brianza.

Tutti gli appuntamenti si terranno alle ore 17.00
presso l’Antico Granaio di Villa Greppi
via Monte Grappa, 21 — Monticello Brianza (LC)

Informazioni e iscrizioni

È consigliata l’iscrizione.
Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

Consorzio Brianteo Villa Greppi
attivitaculturali@villagreppi.it
tel 039 9207160

Relatori:

Martina Basile Weatherill

Si è laureata con lode in Storia Medievale presso l’Università Cattolica con una tesi dedicata alla storia del monastero femminile di San Pietro di Cremella. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia medievale, con una tesi dedicata all’arcivescovo di Milano Ansperto da Biassono. Ha portato a termine nel 2006 la nuova sistemazione del Fondo Pergamene della Biblioteca Capitolare del Duomo di Monza. Ha scritto diversi contributi sulla storia medievale briantea e milanese.

Manuela Beretta

Laureata in Storia dell’arte all’Università Cattolica, si specializza in Storia dell’arte medievale e moderna occupandosi delle pitture di Galliano. Consegue il titolo di Dottore di ricerca con una tesi sul mosaico absidale di Sant’Ambrogio in Milano. È autrice di diversi saggi sulla pittura medievale lombarda. Ha insegnato per dieci anni la storia dell’arte presso scuole superiori e ancora oggi è docente presso enti di didattica per adulti.

Roberto Cassanelli

Laureato in Storia dell’Arte medievale all’Università di Pavia, si specializza nelle Università di Firenze e di Poitiers in Francia. Docente presso l’Università di Milano e presso l’Accademia di Brera, per la quale ricopre anche la carica di conservatore delle raccolte artistiche della medesima. Dal 1999 diventa conservatore dei Musei Civici di Monza. È autore di numerosissimi saggi e contributi di storia dell’arte medievale e moderna e di storia della fotografia. Dal 2018 lavora alla direzione generale Musei presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Luca Codara

Archeologo e Ispettore onorario della Soprintendenza per i Beni archeologici per la Provincia di Lecco. Laureato in Archeologia e Storia dell’Arte presso l’Università Cattolica di Milano e Specializzato in Archeologia medievale presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sullo studio inedito sulla presenza di fortificazioni tra V e XV secolo nell’alta Brianza lecchese, si occupa attualmente di scavi e ricerche di natura archeologica e di valorizzazione del patrimonio culturale.

A cura di

Brig − cultura e territorio
www.facebook.com/brigculturaeterritorio

Con il contributo di

Fondazione comunitaria del Lecchese
www.fondazionelecco.org

Eventi conclusi 2019

  • Brianza, un territorio che ci parla

    Visita guidata

    La pieve di Agliate e il suo battistero

    ISCRIZIONI CHIUSE

    sabato 25 Maggio 2019
    ore 9.30
    Carate Brianza (MB)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo, partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Sabato 25 maggio è in programma la visita guidata “La pieve di Agliate e il suo battistero”.

    > Scopri di più sulla Pieve di Agliate

    La visita si terrà nel corso della mattinata. Orario e modalità organizzative dipendono dal numero degli iscritti, verranno pertanto comunicate successivamente.

    Iscrizioni entro l’8 maggio 2019, inviando un messaggio con recapito telefonico all’indirizzo mail: attivitaculturali@villagreppi.it oppure telefonando al numero: 039 9207160

    Pieve di Agliate
    via Caprotti 1
    Carate Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    Teodolinda, il tesoro e il complesso regio a Monza

    mercoledì 22 Maggio 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 22 maggio (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), lo storico dell’arte Roberto Cassanelli è protagonista della lezione dal titolo “Teodolinda, il tesoro e il complesso regio a Monza”.

    Laureato in Storia dell’Arte medievale all’Università di Pavia, Roberto Cassanelli si è specializzato nelle Università di Firenze e di Poitiers in Francia ed è docente presso l’Università di Milano e presso l’Accademia di Brera, per la quale ricopre anche la carica di conservatore delle raccolte artistiche della medesima. Dal 1999 conservatore dei Musei Civici di Monza, è autore di numerosissimi saggi e contributi di storia dell’arte medievale e moderna e di storia della fotografia e dal 2018 lavora alla direzione generale Musei presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Visita guidata

    Civate: le pitture nascoste di San Calocero

    ISCRIZIONI CHIUSE

    domenica 19 Maggio 2019
    ore 16.00
    Civate (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Domenica 19 maggio è in programma la visita guidata “Civate: le pitture nascoste di San Calocero (e quelle ritrovate della Casa del Pellegrino)”.

    > Scopri di più sul complesso di San Calocero

    La visita si terrà nel corso del pomeriggio. Orario e modalità organizzative dipendono dal numero degli iscritti, verranno pertanto comunicate successivamente.

    Iscrizioni entro l’8 maggio 2019, inviando un messaggio con recapito telefonico all’indirizzo mail: attivitaculturali@villagreppi.it oppure telefonando al numero: 039 9207160

    Complesso di San Calocero
    via Stretta
    Civate

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Visita guidata

    Visita alla Canonica di San Salvatore di Barzanò

    ISCRIZIONI CHIUSE

    domenica 12 Maggio 2019
    ore 15.00
    Barzanò (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Domenica 12 maggio è in programma la visita guidata alla Canonica di San Salvatore di Barzanò, uno degli esempi più pregevoli di romanico in Brianza.

    > Scopri di più sulla Canonica

    La visita si terrà nel corso del pomeriggio. Orario e modalità organizzative dipendono dal numero degli iscritti, verranno pertanto comunicate successivamente.

    Iscrizioni entro l’8 maggio 2019, inviando un messaggio con recapito telefonico all’indirizzo mail: attivitaculturali@villagreppi.it oppure telefonando al numero: 039 9207160

    Canonica di San Salvatore
    via Castello
    Barzanò

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    Ariberto da Intimiano e la pieve di Galliano

    mercoledì 8 Maggio 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 8 maggio (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), la storica dell’arte Manuela Beretta è protagonista della lezione dal titolo “Ariberto da Intimiano e la pieve di Galliano”.

    Laureata in Storia dell’arte all’Università Cattolica, Manuela Beretta è specializzata in Storia dell’arte medievale e moderna e ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca con una tesi sul mosaico absidale di Sant’Ambrogio in Milano. È autrice di diversi saggi sulla pittura medievale lombarda, ha insegnato per dieci anni la storia dell’arte presso scuole superiori e ancora oggi è docente presso enti di didattica per adulti.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    I rapporti tra arcivescovi e abati nel monastero di Civate

    mercoledì 24 Aprile 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 24 aprile (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), Carlo Castagna è protagonista della lezione dal titolo “I rapporti tra arcivescovi e abati nel monastero di Civate”.

    Laureato presso l’Università Cattolica di Milano, docente di Lingua e Letteratura Italiana, Latina e Storia presso il Liceo Scientifico “GB. Grassi di Lecco”, per oltre quarant’anni Carlo Castagna si è dedicato a viaggi di studio in vari continenti e all’approfondimento della storia del territorio, pubblicando diversi volumi relativi alle basiliche di San Pietro al Monte, San Calocero di Civate e la Cultura di Civate. È stato responsabile e docente in diversi corsi di formazione degli operatori culturali di Amici di San Pietro e Luce Nascosta.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    L’Università del Monte di Brianza: un territorio tra esenzioni, privilegi e guerre

    mercoledì 3 Aprile 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 3 aprile (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi) l’ingegnare Stefano Brambilla è protagonista della lezione “L’Università del Monte di Brianza: un territorio tra esenzioni, privilegi e guerre”.

    Nato a Lecco nel 1981, Stefano Brambilla si laurea in Storia nel 2014 con una ricerca sulle risorse comuni medievali nel lecchese e suo principale interesse sono i comuni del Monte di Brianza nel Medioevo. Ha realizzato una ricerca storica sulla castanicoltura sul Monte di Brianza e pubblicato l’articolo “Imberido in un documento del 1252” su Archivi di Lecco e della Provincia.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    La Brianza nelle pergamene dei monasteri medievali

    mercoledì 20 Marzo 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 20 marzo (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), la storica Martina Basile è protagonista della lezione dal titolo “La Brianza nelle pergamene dei monasteri medievali”.

    Laureata con lode in Storia Medievale presso l’Università Cattolica e con una tesi dedicata alla storia del monastero femminile di San Pietro di Cremella, Martina Basile ha in seguito conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia medievale e nel 2006 ha portato a termine la nuova sistemazione del Fondo Pergamene della Biblioteca Capitolare del Duomo di Monza. Suoi, infine, diversi contributi sulla storia medievale briantea e milanese.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    Scrigni di pietra: il Romanico in Brianza

    mercoledì 6 Marzo 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 6 marzo (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), la storica dell’arte Manuela Beretta è protagonista della lezione dal titolo “Scrigni di pietra: il Romanico in Brianza”.

    Laureata in Storia dell’arte all’Università Cattolica, Manuela Beretta è specializzata in Storia dell’arte medievale e moderna e ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca con una tesi sul mosaico absidale di Sant’Ambrogio in Milano. È autrice di diversi saggi sulla pittura medievale lombarda, ha insegnato per dieci anni la storia dell’arte presso scuole superiori e ancora oggi è docente presso enti di didattica per adulti.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    Archeologia cristiana in Brianza: le prime testimonianze

    mercoledì 20 Febbraio 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 20 febbraio (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), l’archeologo e ispettore onorario della Soprintendenza per i Beni archeologici per la Provincia di Lecco Luca Codara è protagonista della lezione dal titolo “Archeologia cristiana in Brianza: le prime testimonianze”.

    Laureato in Archeologia e Storia dell’Arte presso l’Università Cattolica di Milano e Specializzato in Archeologia medievale presso l’Università degli Studi di Milano, Codara si occupa attualmente di scavi e ricerche di natura archeologica e di valorizzazione del patrimonio culturale.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura
  • Brianza, un territorio che ci parla

    Conferenza

    Ricerche sul passato in Brianza da Montevecchia al Monte Barro

    mercoledì 6 Febbraio 2019
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un corso pluriennale che, attraverso un calendario di lezioni di storia, archeologia e storia dell’arte e una serie di uscite sul territorio, permette di conoscere la Brianza, il suo patrimonio artistico e culturale, le sue tradizioni. Si tratta di Brianza, un territorio che ci parla, il nuovo progetto didattico promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi e curato dall’associazione Brig – cultura e territorio: un percorso per scoprire e riscoprire diversi aspetti dei luoghi che viviamo partendo, quest’anno, dal Medioevo.

    Mercoledì 6 febbraio (alle 17, nell’Antico Granaio di Villa Greppi), l’archeologo e ispettore onorario della Soprintendenza per i Beni archeologici per la Provincia di Lecco Luca Codara è protagonista della lezione dal titolo “Ricerche sul passato in Brianza da Montevecchia al Monte Barro”.

    Laureato in Archeologia e Storia dell’Arte presso l’Università Cattolica di Milano e Specializzato in Archeologia medievale presso l’Università degli Studi di Milano, Codara si occupa attualmente di scavi e ricerche di natura archeologica e di valorizzazione del patrimonio culturale.

    È consigliata l’iscrizione.
    Il corso è gratuito si propone una donazione libera per il sostegno dell’iniziativa.

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Cultura
    scarica il depliant prenotati per l’evento
    Cultura