• Villa Greppi per l’Arte

    La poesia muta

    Artemisia Gentileschi. Giuditta e Oloferne

    martedì 17 Marzo 2020
    ore 17.30
    Verano Brianza (MB)

    Dopo il successo della prima edizione, torna La poesia muta, il progetto del Consorzio Brianteo Villa Greppi che si propone di presentare e approfondire un’opera d’arte a ogni incontro, scegliendola tra i più grandi capolavori di tutti i tempi. Attraverso l’analisi dell’opera e il racconto della biografia dell’artista, la consulente per le arti visive del Consorzio Simona Bartolena indaga i motivi della sua importanza e celebrità e contestualizza il momento storico-artistico in cui è stata creata.

    Martedì 17 marzo si parla di “Giuditta e Oloferne”: dipinto realizzato nel 1620 circa dalla pittrice italiana Artemisia Gentileschi e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

    —————————————————————————————————————

    Tutti gli appuntamenti si tengono alle 17.30, dal 18 febbraio al 17 marzo presso la Biblioteca civica Mons. Galbiati di Verano Brianza e dal 31 marzo al 21 aprile presso la Sala consiliare di Cassago Brianza.

    Il corso è gratuito, si consiglia l’iscrizione: Consorzio Brianteo Villa Greppi, attivitaculturali@villagreppi.it, tel. 039 9207160.

    > Scarica il programma del corso

    Biblioteca civica Mons. Galbiati
    via Nazario Sauro, 36 (angolo San Carlo)
    Verano Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte