•  

    Mostra d'arte

    Residenze: istantanee di un percorso

    In mostra le opere di Federica Ferzoco, Leonardo Prencipe e Roberto Picchi

    dal 10 al 25 novembre 2018
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Una mostra collettiva per raccontare un anno di lavoro all’interno dell’atelier per artisti di Villa Greppi. Si chiude così la prima edizione di Residenze d’artista, il progetto visionario promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi con l’intento di destinare alcuni degli spazi della Villa di Monticello Brianza all’accoglienza di artisti, pronti a lavorare all’interno di un atelier speciale e stimolante. Dopo aver ospitato nello spazio allestito al piano terra della Villa Federica Ferzoco e Leonardo Prencipe e aver coinvolto anche l’artista Roberto Picchi, tra l’altro vincitore del bando 2019, dal 10 al 25 novembre l’Antico Granaio di Villa Greppi diviene sede espositiva per le opere realizzate in un intero anno di progetto. Una mostra che viene inaugurata sabato 10 alle 17 e che rappresenta un’occasione per la cittadinanza di ammirare quanto creato all’interno della Villa e di conoscere da vicino l’arte e la poetica dei tre artisti coinvolti.

    In mostra, quindi, le opere di Federica Ferzoco, confluite nell’installazione Overbooking: una collezione di calchi in garza ispirati, in parte, ai disegni di figura di Alessandro Greppi, che hanno suggerito all’artista le pose per alcuni dei suoi corpi. «Quella esposta – anticipa Simona Bartolena, consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi nonché curatrice della mostra – sarà la più vasta installazione realizzata da Ferzoco, che con questo accumulo di corpi distesi sul pavimento del granaio ha voluto evocare un overbooking ben più tragico del pur seccante problema di cui talvolta sono vittime coloro che partono per viaggi di piacere e di lavoro. L’opera allude, infatti, alle sovraffollate navi che trasportano gli immigrati in condizioni drammatiche e simboleggia l’umanità tutta, la folla, il sovrappopolamento».

    Un’opera che si affianca al lavoro dell’altro residente 2018, Leonardo Prencipe, in mostra con gli acquerelli dipinti durante l’anno di permanenza in Villa. Le creazioni di Prencipe hanno come protagonisti i “relitti industriali” che caratterizzano il suo raffinato lavoro. Nello specifico, l’artista rende omaggio soprattutto alla Moto Guzzi, stabilendo così un forte legame con il territorio in cui ha lavorato. «I veicoli ritratti – spiega Bartolena – sono svariati: automobili, furgoni, scafi di panfili, motorini. Le loro carrozzerie arrugginite conquistano una nuova ragione d’essere, ritrovano la propria bellezza, smettono di essere rifiuti da sfasciacarrozze e tornano a essere protagonisti. La tecnica impegnativa ed elegantissima dell’acquerello contribuisce ampiamente al fascino di queste immagini, che si metteranno in dialogo con le garze della Ferzoco».

    Presente, infine, anche per Roberto Picchi, artista che ha partecipato all’edizione 2018 grazie a un premio speciale della Giuria e che per l’occasione proporrà una parte dell’installazione già allestita nei mesi scorsi nel Sottogranaio della Villa. Un artista, Picchi, che il Consorzio Villa Greppi avrà modo di conoscere sempre meglio in quanto vincitore, insieme a Vera Pravda, del bando 2019, che lo porterà a lavorare per un interno anno all’interno dell’atelier.

    La mostra è visitabile tutti i sabati e le domeniche fino al 25 novembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, e tutti i giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18.

    > Scopri di più sul progetto Residenze d’artista

    > Scarica e consulta il catalogo della mostra

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Mostra

    L’Ottocento lombardo

    Visita guidata alla mostra lecchese

    domenica 18 novembre 2018
    ore 14.30
    Lecco

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    In programma per domenica 18 novembre 2018 la visita guidata alla mostra L’Ottocento lombardo, allestita a Palazzo delle Paure di Lecco. Curata dalla stessa storica dell’arte Bartolena, l’esposizione è un viaggio esplorativo nella pittura e nella cultura della Lombardia del XIX secolo. Partendo dalla stagione romantica, passando per le esperienze risorgimentali e le ribellioni scapigliate, il percorso approda all’impegno sociale delle generazioni di fine secolo e alla ricerca divisionista.

    Iscrizioni entro venerdì 26 ottobre 2018.

    > Scopri di più sulla mostra

    > Scopri Villa Greppi per l’Arte e le modalità di partecipazione/iscrizione

    Palazzo delle Paure,
    Piazza XX Settembre 22
    Lecco

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Ritrovo presso la sede espositiva

    scarica il depliant
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Conferenza

    Picasso: la vita e l’opera di un grande protagonista del Novecento

    Con Simona Bartolena

    mercoledì 5 dicembre 2018
    ore 21.00
    Barzago (LC)

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    Protagonista della conferenza di mercoledì 5 dicembre 2018 è Pablo Picasso: una serata durante la quale la critica d’arte Bartolena presenta al pubblico un grande protagonista del Novecento, narrandone la vita e l’opera. La conferenza è organizzata in preparazione a una successiva uscita guidata: in programma per domenica 9 dicembre 2018, infatti, la visita alla mostra Picasso. Metamorfosi, allestita a Palazzo Reale di Milano.

    > Scopri di più su Villa Greppi per l’Arte

    > Soglia il pieghevole della rassegna

    Aula Civica
    via C. Cantù, 4
    Barzago

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Mostra

    Picasso. Metamorfosi

    Visita guidata alla mostra milanese

    domenica 9 dicembre 2018
    ore 10.45
    Palazzo Reale di Milano

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    In programma per domenica 9 dicembre 2018 la visita guidata alla mostra Picasso. Metamorfosi, allestita a Palazzo Reale di Milano. L’esposizione è dedicata al rapporto multiforme e fecondo che il genio spagnolo ha sviluppato con il mito e l’antichità e si propone di esplorare da questa particolare prospettiva il suo intenso e complesso processo creativo.

    Iscrizioni entro venerdì 5 ottobre 2018.

    > Scopri di più sulla mostra

    > Scopri Villa Greppi per l’Arte e le modalità di partecipazione/iscrizione

    Palazzo Reale di Milano
    piazza del Duomo, 12
    Milano

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Partenza alle 10.45 dal parcheggio dell'Istituto Greppi di Monticello Brianza

    scarica il depliant
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Conferenza

    Paul Klee: tutta la complessità della ricerca di un genio

    Con Simona Bartolena

    mercoledì 13 febbraio 2019
    ore 21.00
    Viganò (LC)

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    Protagonista della conferenza di mercoledì 13 febbraio 2019 è Paul Klee: una serata durante la quale la critica d’arte Bartolena presenta al pubblico il grande artista tedesco, illustrando tutta la complessità della sua ricerca. La serata è organizzata in preparazione a una successiva uscita guidata: in programma per domenica 17 febbraio 2019, infatti, la visita alla mostra Paul Klee. All’origine dell’arte, allestita al Mudec di Milano.

    > Scopri di più su Villa Greppi per l’Arte

    > Soglia il pieghevole della rassegna

    Sala Civica
    piazza Don Gaffuri, 1
    Viganò

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Mostra

    Paul Klee. Alle origini dell’arte

    Visita guidata alla mostra milanese

    domenica 17 febbraio 2019
    ore 12.00
    Mudec di Milano

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    In programma per domenica 17 febbraio 2019 la visita guidata alla mostra Paul Klee. Alle origini dell’arte, allestita al Mudec di Milano. L’esposizione raccoglie un’ampia selezione di opere del celebre artista tedesco sul tema del “primitivismo”.

    Iscrizioni entro venerdì 11 gennaio 2019.

    > Scopri di più sulla mostra

    > Scopri Villa Greppi per l’Arte e le modalità di partecipazione/iscrizione

    Mudec di Milano
    via Tortona, 56
    Milano

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Partenza alle 12 dal parcheggio dell'Istituto Greppi di Monticello Brianza

    scarica il depliant
    Arte

Ultimi eventi conclusi 2018

  • Villa Greppi per l’Arte

    Conferenza

    L’Ottocento lombardo, da Hayez a Segantini: un secolo da scoprire

    Con Simona Bartolena

    martedì 13 novembre 2018
    ore 21.00
    Lesmo (MB)

    Nell’ambito del progetto Villa Greppi per l’Arte, Grandi mostre d’autunno è un calendario di conferenze e di visite guidate ad alcune delle più significative mostre del panorama espositivo attuale, come sempre a cura della studiosa d’arte nonché consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi Simona Bartolena. Un cartellone di appuntamenti pensato per avvicinare i cittadini al mondo dell’Arte, offrendo validi strumenti per approfondire e conoscere artisti e correnti.

    Protagonista della conferenza di martedì 13 novembre 2018 è l’Ottocento lombardo: una serata durante la quale la critica d’arte Bartolena presenta al pubblico artisti del calibro di Francesco Hayez e Giovanni Segantini. La serata è organizzata in preparazione a una successiva uscita guidata: in programma per domenica 18 novembre 2018, infatti, la visita alla mostra L’Ottocento lombardo, allestita a Palazzo delle Paure di Lecco.

    > Scopri di più su Villa Greppi per l’Arte

    > Soglia il pieghevole della rassegna

     

    Sala Consiliare
    via Vittorio Veneto, 15
    Lesmo

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Mostra d'arte

    Residenze: istantanee di un percorso

    In mostra le opere di Federica Ferzoco, Leonardo Prencipe e Roberto Picchi

    dal 10 al 25 novembre 2018
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Una mostra collettiva per raccontare un anno di lavoro all’interno dell’atelier per artisti di Villa Greppi. Si chiude così la prima edizione di Residenze d’artista, il progetto visionario promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi con l’intento di destinare alcuni degli spazi della Villa di Monticello Brianza all’accoglienza di artisti, pronti a lavorare all’interno di un atelier speciale e stimolante. Dopo aver ospitato nello spazio allestito al piano terra della Villa Federica Ferzoco e Leonardo Prencipe e aver coinvolto anche l’artista Roberto Picchi, tra l’altro vincitore del bando 2019, dal 10 al 25 novembre l’Antico Granaio di Villa Greppi diviene sede espositiva per le opere realizzate in un intero anno di progetto. Una mostra che viene inaugurata sabato 10 alle 17 e che rappresenta un’occasione per la cittadinanza di ammirare quanto creato all’interno della Villa e di conoscere da vicino l’arte e la poetica dei tre artisti coinvolti.

    In mostra, quindi, le opere di Federica Ferzoco, confluite nell’installazione Overbooking: una collezione di calchi in garza ispirati, in parte, ai disegni di figura di Alessandro Greppi, che hanno suggerito all’artista le pose per alcuni dei suoi corpi. «Quella esposta – anticipa Simona Bartolena, consulente per le arti visive del Consorzio Villa Greppi nonché curatrice della mostra – sarà la più vasta installazione realizzata da Ferzoco, che con questo accumulo di corpi distesi sul pavimento del granaio ha voluto evocare un overbooking ben più tragico del pur seccante problema di cui talvolta sono vittime coloro che partono per viaggi di piacere e di lavoro. L’opera allude, infatti, alle sovraffollate navi che trasportano gli immigrati in condizioni drammatiche e simboleggia l’umanità tutta, la folla, il sovrappopolamento».

    Un’opera che si affianca al lavoro dell’altro residente 2018, Leonardo Prencipe, in mostra con gli acquerelli dipinti durante l’anno di permanenza in Villa. Le creazioni di Prencipe hanno come protagonisti i “relitti industriali” che caratterizzano il suo raffinato lavoro. Nello specifico, l’artista rende omaggio soprattutto alla Moto Guzzi, stabilendo così un forte legame con il territorio in cui ha lavorato. «I veicoli ritratti – spiega Bartolena – sono svariati: automobili, furgoni, scafi di panfili, motorini. Le loro carrozzerie arrugginite conquistano una nuova ragione d’essere, ritrovano la propria bellezza, smettono di essere rifiuti da sfasciacarrozze e tornano a essere protagonisti. La tecnica impegnativa ed elegantissima dell’acquerello contribuisce ampiamente al fascino di queste immagini, che si metteranno in dialogo con le garze della Ferzoco».

    Presente, infine, anche per Roberto Picchi, artista che ha partecipato all’edizione 2018 grazie a un premio speciale della Giuria e che per l’occasione proporrà una parte dell’installazione già allestita nei mesi scorsi nel Sottogranaio della Villa. Un artista, Picchi, che il Consorzio Villa Greppi avrà modo di conoscere sempre meglio in quanto vincitore, insieme a Vera Pravda, del bando 2019, che lo porterà a lavorare per un interno anno all’interno dell’atelier.

    La mostra è visitabile tutti i sabati e le domeniche fino al 25 novembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, e tutti i giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18.

    > Scopri di più sul progetto Residenze d’artista

    > Scarica e consulta il catalogo della mostra

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Conferenza

    Presentazione degli artisti

    Vincitori del Bando 2019 di "Residenze d'artista"

    sabato 20 ottobre 2018
    ore 17.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un’occasione per conoscere gli artisti vincitori del bando 2019 di “Residenze d’artista, il progetto promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi con l’intento di destinare alcuni degli spazi della Villa di Monticello Brianza all’accoglienza di artisti, pronti a lavorare all’interno di un atelier suggestivo e speciale.

    Dopo un anno in compagnia di Federica Ferzoco e Leonardo Prencipe, sabato 20 ottobre alle 17 (nel Sottogranaio della Villa) saranno svelati al pubblico i nomi dei prossimi artisti che parteciperanno al progetto. Un pomeriggio, quindi, per incontrare coloro che, come già Federica e Leonardo prima di loro, per un intero anno faranno del locale al piano terra di Villa Greppi un luogo di lavoro e ricerca e per conoscere gli altri tre artisti che, in arrivo da diverse località italiane, soggiorneranno per due mesi ciascuno proprio all’interno della Villa.

    > Scopri di più sul progetto “Residenze d’artista”

    Sotto-Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Inaugurazione

    Villa Greppi mostra i suoi recenti restauri

    sabato 13 ottobre 2018
    ore 11.00
    Monticello Brianza (LC)

    Villa Greppi apre i cancelli al pubblico e si presenta rinnovata: è in programma per sabato 13 ottobre 2018, infatti, una mattinata per ammirare i recenti restauri che hanno riguardato diverse parti del patrimonio della storica Villa di Monticello Brianza. Dopo un ampio piano di intervento che, di volta in volta, ha caratterizzato varie aree dell’edificio e del suo giardino, è infatti fissata per le 11 l’inaugurazione ufficiale degli spazi restaurati. Gli interventi conclusi hanno permesso di mettere in sicurezza e conservare gli storici soffitti del salone del piano nobile della Villa e di rinnovare l’ingresso del compendio immobiliare e la balaustra del giardino all’italiana.

    Durante l’evento, aperto al pubblico, interverranno la Presidente del Consorzio Villa Greppi Marta Comi e il Consiglio di amministrazione, il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano, i rappresentanti degli enti soci e i responsabili dei lavori, che illustreranno ai presenti i restauri.

    La mattinata si concluderà con un intervento musicale a cura degli allievi della Scuola di Musica A. Guarnieri del Consorzio Villa Greppi e con un piccolo rinfresco.

     

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Ville aperte in Brianza

    UNA GIORNATA DI VISITE GUIDATE A VILLA GREPPI

    domenica 23 settembre 2018
    ore 9.30
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi torna a proporre una visita guidata, della durata di 45 minuti circa, agli ambienti interni della villa neoclassica costruita all’inizio del XIX secolo per volere del Conte Giacomo Greppi, appartenente a una delle casate nobiliari più importanti dell’epoca.

    Orari delle visite guidate: ogni ora dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 14 alle 17.

    > Prenota qui la tua visita

    > Visita il sito di Ville Aperte in Brianza

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Costo: 4,00 €, gratuito per bambini sotto ai 12 anni

    Arte
  •  

    Mostra fotografica

    Mostra di fotografie degli studenti dell’Istituto Greppi

    domenica 23 settembre 2018
    ore 9.30
    Monticello Brianza (LC)

    In occasione dell’iniziativa “Ville aperte in Brianza”, che dal 15 al 30 settembre 2018 apre oltre 150 siti pubblici e privati, tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza, Villa Greppi ospita nel suo Sottogranaio la mostra fotografica realizzata dagli alunni dell’Istituto Greppi sotto la supervisione della prof. Isabella Bettinelli.

    Si tratta di un progetto che ha visto alcuni degli studenti della Scuola partire dall’analisi del concetto di figura/sfondo legato alla Comunicazione Visiva e ad opere di artisti come Keith Haring o il contemporaneo Liu Bolin per realizzare una serie di fotografie che concretizzassero l’idea di ambiguità percettiva e fusione tra soggetto e contesto.

    Orari di apertura della mostra: dalle 9,30 alle 13 e dalle 14 alle 18

    Sotto-Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Installazione artistica

    Rivivere

    di Roberto Picchi

    domenica 16 settembre 2018
    ore 11.00
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi ospita la presentazione dell’installazione artistica realizzata da Roberto Picchi: segnalato dalla Commissione scientifica del progetto Residenze d’artista, Roberto Picchi propone un’opera dall’evocativo titolo di “Rivivere” che ben si presta alla relazione con la Villa e il suo splendido parco, suggerendo una riflessione importante sul tema dell’ambiente e, in particolare, sul sempre più allarmante consumo di carta.

    Per la sua ricerca Picchi è partito da un articolo apparso sull’Economist, nel quale emerge un dato allarmante: nonostante la diffusione del computer, negli ultimi decenni il consumo di carta non è diminuito, come previsto, ma, al contrario, è sensibilmente aumentato. L’Italia, nello specifico, avrebbe consumato nel solo 2010 quasi 11 milioni di tonnellate di carta, superando paesi ben più popolosi quali il Brasile e la Russia o, nell’Unione Europea, la Francia e la Spagna. Secondo alcuni studi, una famiglia italiana di quattro persone “consumerebbe” circa 2 alberi di 51 metri di altezza all’anno.

    Al fine di sensibilizzare il pubblico su questa tematica, Roberto Picchi ha pensato a un’opera coinvolgente ed efficace fin dalla fase di preparazione: ha coinvolto uffici e realtà che utilizzano grandi quantità di carta e ha raccolto 200 kg di carta da quotidiani, riviste, risme di carta riciclata, donando loro una nuova vita.

    “L’opera non vuole essere una citazione esplicita dei dati raccolti, ma piuttosto mostrare la possibilità di una reinterpretazione in chiave artistico/contemporanea di una grave problematica ecologica e sociale come il fenomeno del disboscamento e il conseguente aumento di anidride carbonica nell’aria”, spiega l’artista.

    Nei suggestivi spazi del Sottogranaio della Villa, Picchi ha quindi ricreato un ambiente naturale “ove il tempo e lo spazio paiono sospesi e la presenza dell’uomo incombe sul paesaggio incontaminato”. Coerente con una ricerca che ha sempre cercato la relazione con il pubblico, egli ha immaginato un’installazione site-specific per Villa Greppi: un’opera sensibile e intelligente, che certo farà parlare e discutere.

    Sotto-Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte
  •  

    Ville aperte in Brianza

    Una giornata di visite guidate a Villa Greppi

    domenica 16 settembre 2018
    ore 9.30
    Monticello Brianza (LC)

    Ville Aperte in Brianza è un’iniziativa promossa della Provincia di Monza, giunta quest’anno alla sua sedicesima edizione e alla quale Villa Greppi aderisce con l’apertura al pubblico della Villa, del Parco e con alcuni eventi collaterali. Dal 15 al 30 settembre 2018 oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei del territorio della Brianza spalancheranno le porte al pubblico, affiancando alla visita guidata degli stessi un ricco calendario di eventi e arti performative.

    In occasione dell’iniziativa, Villa Greppi torna a proporre una visita guidata della durata di 45 minuti circa agli ambienti interni della villa neoclassica costruita all’inizio del XIX secolo per volere del Conte Giacomo Greppi, appartenente a una delle casate nobiliari più importanti dell’epoca.

    Orari delle visite guidate: ogni ora dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 14 alle 17.

    > Prenota qui la tua visita

    > Visita il sito di Ville Aperte in Brianza

    Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte

    Costo: 4,00 €, gratuito per bambini sotto ai 12 anni

    ingresso libero
    Arte
  • L’ultima luna d’estate

    Conferenza

    Lezione su Marc Chagall

    Con Simona Bartolena

    venerdì 31 agosto 2018
    ore 20.30
    Missaglia (LC)

    Si parla di vita di provincia, di borghi, di cultura e natura in questa ventunesima edizione de L’ultima luna d’estate, il festival di teatro popolare di ricerca promosso dal Consorzio Villa Greppi, organizzato da Teatro Invito e che porta nel Parco del Curone e sulle colline della Brianza spettacoli teatrali, incontri, degustazioni di prodotti tipici, teatro per i più piccini, musica, laboratori, aperitivi e passeggiate teatral-musicali.

    Venerdì 31 agosto l’appuntamento è al Monastero della Misericordia di Missaglia: a partire dalle 20.30 la storica dell’arte e consulente per le arti visive del Consorzio Simona Bartolena parlerà dell’artista bielorusso naturalizzato francese e introdurrà lo spettacolo Anima Blu di Tam Teatromusica, in programma per le 21.

    > Scarica il libretto del Festival

    > Consulta il cv di Simona Bartolena

    Monastero della Misericordia
    via Misericordia
    Missaglia

    guarda sulla mappa >

    Arte
    scarica il depliant
    Arte
  • Villa Greppi per l’Arte

    Residenze d'artista a Villa Greppi

    Open Studio dedicato all’opera di Gabriel Stöckli

    giovedì 21 giugno 2018
    ore 18.00
    Monticello Brianza (LC)

    Un’occasione per conoscere Gabriel Stöckli, artista che grazie alla collaborazione con FARE dallo scorso mese di maggio è residente a Villa Greppi nell’ambito del progetto Residenze d’artista, e ammirare l’opera realizzata in questi mesi di lavoro. L’appuntamento, in concomitanza con la fine della residenza, permetterà al pubblico di conoscere parte della ricerca dell’artista svizzero, una produzione che spazia dai disegni alla scultura.

    Gabriel Stöckli, ospitato grazie a «Viavai+» (programma di scambio di residenze che favorisce la mobilità di artisti ticinesi, vallesani e lombardi operanti nel campo delle arti visive), è il primo ad aver risieduto all’interno della foresteria allestita nella portineria posta all’ingresso del Parco di Villa Greppi. Un soggiorno “artistico”, questo, durato due mesi e che si è affiancato al lavoro degli artisti Federica Ferzoco e Leonardo Prencipe, che dallo scorso dicembre stanno creando le loro opere d’arte all’interno dell’atelier allestito al piano terra della Villa di Monticello Brianza e che saranno entrambi presenti durante il pomeriggio di giovedì, pronti ad aprire ai visitatori le porte del loro studio.

    Presentato nel giugno 2017, Residenze d’artista è un progetto promosso dal Consorzio Brianteo Villa Greppi proprio con l’intento di destinare alcuni degli spazi di Villa Greppi all’accoglienza di artisti in arrivo da tutto il mondo: un’iniziativa che vuole creare uno spazio di lavoro, ricerca e riflessione e contemporaneamente promuovere scambi culturali dati dalla presenza, accanto ai due vincitori del bando per l’intero anno, anche di personalità in arrivo da diversi paesi e che si susseguiranno di due mesi in due mesi.

    Il tardo pomeriggio di giovedì sarà quindi un momento pubblico per conoscere quanto realizzato nei suoi due mesi di residenza dal giovane artista svizzero: un evento che prenderà il via con una presentazione all’interno dell’Antico Granaio durante la quale interverranno, accanto allo stesso Stöckli, la Presidente del Consorzio Villa Greppi Marta Comi, la consulente per le arti visive del Consorzio Simona Bartolena, il consigliere del Consorzio Armando Fettolini e Beatrice Oleari di FARE. A seguire si scenderà nel seminterrato del Granaio per ammirare l’installazione di Stöckli. Chiuderà l’evento un rinfresco.

    > Scopri di più sulle Residenze d’artista

    > Scopri di più su Gabriel Stöckli

     

    Antico Granaio di Villa Greppi
    via Monte Grappa, 21
    Monticello Brianza

    guarda sulla mappa >

    Arte
    ingresso libero
    Arte