Villa Greppi è

OLTRE 40 ANNIAL SERVIZIO DELLA CULTURA

Il Consorzio Brianteo Villa Greppi ha visto la luce nel 1974 per lungimirante intuizione di alcuni amministratori dell’epoca. Riunisce oggi 14 Comuni e due Province e conta sulla collaborazione esterna di numerosi altri enti locali. È oggi luogo di confronto territoriale, coordinamento e programmazione condivisa per associazioni, enti, privati e realtà di varia natura. Concepisce, produce e organizza attività culturali e formative per tutti, svolge servizi per i cittadini dei Comuni soci.

> vai alla pagina del Consorzio

OLTRE 30.000VISITATORI L’ANNO

Il parco e la villa, aperti per circa 200 giorni l’anno, sono lo splendido scenario nel quale si svolgono alcune delle più importanti proposte culturali del territorio. Sono oltre 30 le iniziative organizzate o ospitate dal Consorzio annualmente che richiamano più di 30.000 utenti di ogni età, chi per assistere ad uno spettacolo, chi per seguire un corso di formazione, chi per visitare una mostra, chi per godere della bellezza del luogo.

> vai alla pagina degli eventi in corso

SCUOLA DI MUSICAANTONIO GUARNIERI

L’ultraventennale scuola di musica del Consorzio Brianteo ha oltre cento allievi di ogni età e conta su un corpo docente di oltre venticinque insegnanti. Ricalca didatticamente l’organizzazione dei Conservatori statali e adotta metodi sperimentali nello studio di alcune materie quali il solfeggio e il pianoforte. Opera nell’arco tra l’istituzione musicale di base e professionalizzante e l’organizzazione di eventi culturali di ampio rilievo e risonanza nazionale. Ha sede nell’affascinante Villa Mariani di Casatenovo.

> vai alla pagina del Scuola di Musica

IL PARCO PUBBLICOPIÙ GRANDE DELLA PROVINCIA DI LECCO

Il parco, degna cornice della villa neoclassica, vive della presenza di due diverse aree, il giardino all’italiana fatto di aiuole regolari modellate sui dislivelli naturali, terrazze, archi, scale simmetriche e un mini labirinto di carpini contrapposto al giardino all’inglese, solo apparentemente casuale e spontaneo. Le due parti sono collegate dal romantico ponticello a cavallo dell’antica strada di Casatevecchio, uno degli scorci più caratteristici della zona. Ha una superficie di oltre 75.000 mq e ospita 8 alberi monumentali fra i più vecchi e maestosi d’Italia.

> vai alla pagina del parco

ALESSANDRO GREPPIE I SUOI DISEGNI

Il Fondo Iconografico e Documentario Greppi è uno straordinario patrimonio del Consorzio costituito da 2.000 disegni, acquerelli e schizzi e da 126 taccuini realizzati tra il 1840 e il 1910 da Alessandro Greppi, pregevole disegnatore e brillantissimo cronista di vicende familiari sempre raccontate con divertito umorismo. Tuttora in fase di catalogazione e di studio, il Fondo, ha un inestimabile valore storico e documentale per tutto il territorio brianzolo. È reso fruibile attraverso periodiche mostre tematiche.

> vai alla pagina del fondo Greppi

TUTTE LE FORMEDELLA CULTURA

La multiforme offerta di Villa Greppi è in grado di coprire svariati ambiti delle arti e dello spettacolo. Direttamente organizzate, prodotte o sostenute dal Consorzio Brianteo, le proposte culturali spaziano dalla musica classica a quella moderna, al teatro, alla danza, alle arti visive, al cinema, alla letteratura, alla storia locale e alle celebrazioni istituzionali. In gran parte distribuite nei territori dei comuni sostenitori, formano un composito sistema culturale diffuso.

> vai alla pagina degli eventi in corso

OLTRE 300 ANNIDI STORIA DELLA BRIANZA

A Villa Greppi dimora la bellezza. Il Consorzio Brianteo non è che il frutto più recente di una storia secolare fatta di storia, arte e amore per il territorio. La prima presenza di un edificio di villeggiatura nobiliare risale infatti alla fine del Seicento. Ma è con l’avvento della famiglia Greppi che la proprietà assume il volto che oggi conosciamo. Residenza stagionale come le tante che punteggiano il paesaggio brianzolo, anche grazie all’attuale proprietà pubblica, prosegue nel suo destino al servizio della cultura.

> vai alla pagina della famiglia Greppi

FORMAZIONEPERMANENTE

Da prima sede sperimentale dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Greppi” negli anni Ottanta, Villa Greppi, prosegue nella sua vocazione a supporto della formazione. Lo Statuto consortile stabilisce che il Consorzio Brianteo promuova la “formazione permanente anche d’eccellenza, in accordo con soggetti pubblici e privati”. Le proposte spaziano dai corsi di aggiornamento per i dipendenti pubblici, alla diffusione di una cultura della legalità, alla formazione degli insegnanti, alla formazione in ambito artistico.

> vai alla pagina della formazione amministrativa

LA VILLA DI DELIZIAE LE STRUTTURE ACCESSORIE

Centro e simbolo del Consorzio Brianteo è la neoclassica villa padronale costruita per volere del conte Giacomo Greppi all’inizio dell’800, una tipica villa di delizia, teatro dei lunghi periodi di villeggiatura dell’intera famiglia. Oltre al parco sono oggi disponibili per le attività consortili: il granaio, con uno spazio espositivo, una sala polivalente, uno spazio seminterrato, le scuderie con aule e sale per riunioni, la palazzina uffici.

> vai alla pagina della villa

NEL CUOREDELLA BRIANZA

Villa Greppi sorge proprio al centro della Brianza, solo 20 km la separano dalle città di Monza, di Como e di Lecco, mentre Milano si trova a 30 km. È un’ideale cerniera che mette in comunicazione il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone e il Parco dei Colli Briantei, la Brianza Lecchese con la Brianza Monzese, così diverse fra loro eppure così simili.

> vai alla pagina degli enti consorziati