Statuto e organi

Lo Statuto prevede una struttura composta da:

Assemblea consortile

È l’organo di indirizzo e di controllo politico amministrativo del Consorzio ed è composta dai rappresentanti degli Enti aderenti al Consorzio.

Consiglio di Amministrazione

È l’organo di governo del Consorzio, dura in carica 5 anni, ed è nominato dall’Assemblea.
È composto da 5 membri scelti con le seguenti modalità: uno indicato dal Comune di Monticello, due indicati dai Comuni della Provincia di Monza e della Brianza, uno indicato dai Comuni della Provincia di Lecco in rappresentanza dei Comuni con popolazione inferiore ai 4000 abitanti.

Presidente

Il Presidente e il Vice Presidente sono componenti del Consiglio di Amministrazione e vengono designati alternativamente dalle due Province.
Il Presidente rappresenta legalmente il Consorzio, presiede il Consiglio di Amministrazione, vigila sulla regolare e puntuale esecuzione dei provvedimenti presi dal Consiglio di Amministrazione, cura le relazioni esterne, sovrintende agli uffici e servizi consorziali.

Segretario

Assolve alle sue funzioni di legalità e garanzia dei procedimenti amministrativi. Partecipa alle sedute degli organi collegiali e ne redige i verbali, roga gli atti e i contratti nell’interesse del Consorzio e nelle forme previste dall’ordinamento, sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei responsabili degli uffici e ne coordina l’attività, è responsabile dell’istruttoria delle deliberazioni e degli altri atti dispositivi degli organi consorziali e ne cura l’attuazione.

Revisore dei conti

Svolge funzioni controllo di e di vigilanza sulla regolarità contabile e finanziaria della gestione, accerta la consistenza patrimoniale dell’Ente, la regolarità delle scritture contabili, nonché la regolarità dei fatti gestionali.

Tavolo degli Assessori alla Cultura

Il Tavolo degli Assessori alla Cultura degli enti consorziati non è previsto dallo Statuto, ma è un organo fondamentale per la progettazione, programmazione ed organizzazione dell’attività culturale del Consorzio. Svolge un ruolo consultivo a supporto del Presidente e del Consiglio di Amministrazione, è convocato periodicamente e funge da collegamento e fra il Consorzio e i singoli enti associati.

  • Presidente del Consorzio

    Marta Comi

    designata dalla Provincia di Lecco

    eletta nel febbraio 2016

    Marta Comi, classe 1980, ha conseguito il diploma socio pedagogico e frequentato gli studi universitari in filosofia. Ha lavorato nella scuola nell’ambito della disabilità sensoriale e attualmente come progettista e coordinatore di progetto nella finanza agevolata e nel fund raising del settore sociale. A 24 anni è entrata in Consiglio Comunale a Casatenovo e, nel 2007, ha assunto l’incarico di assessore alla cultura fino al 2014, quando diviene assessore all’urbanistica e vicesindaco. Dal 2010 al 2016 è presidente di un Coordinamento di 25 Comuni e 23 associazioni del lecchese che opera nella cooperazione decentrata allo sviluppo.
    Nel 2013 entra nel consiglio di amministrazione del Consorzio Villa Greppi occupandosi prevalentemente di cultura, dal febbraio 2016 è eletta Presidente.

  • Vicepresidente del Consorzio

    Michele Faglia

    designato dalla Provincia di Monza

    eletto nel febbraio 2016

    Michele Francesco Faglia, nato il Natale 1948 a Milano e residente a Monza, dopo studi classici si laurea in architettura al Politecnico di Milano e successivamente si specializza in architettura dei giardini-progettazione ed assetto del paesaggio presso l’università di Genova.
    Svolge attività professionale con studio a Monza, prevalentemente orientata al restauro e recupero del patrimonio storico ed alla rigenerazione urbana con committenza sia pubblica che privata.
    Ha svolto numerosi incarichi per l’Ordine degli architetti di Milano di cui è stato vicepresidente e del Collegio architetti ed ingegneri di Monza di cui è stato presidente.
    È stato sindaco di Monza dal 2002 al 2007 e successivamente consigliere comunale. È presidente della Lista civica Città Persone.

  • Consiglio di Amministrazione

    Lucia Urbano

    designata dal Comune di Monticello Brianza

    eletta nel febbraio 2016

    Lucia Urbano, nata a Milano nel 1972, dopo il Liceo Classico e la laurea in Giurisprudenza lavora per diversi anni nelle Risorse Umane presso una società multinazionale di spedizioni internazionali, dove si occupa principalmente di selezione e gestione del personale. Ha maturato diverse esperienze nell’ambito del disagio minorile, dal 2013 collabora come formatrice con l’Equipe Prevenzione del Dipartimento Dipendenze dell’ASL di Carate Brianza.

  • Consiglio di Amministrazione

    Mauro Arrigoni

    designato dai Comuni monzesi

    eletto nel febbraio 2016

  • Consiglio di Amministrazione

    Armando Fettolini

    designato dai Comuni lecchesi

    eletto nel febbraio 2016

    Armando Fettolini è nato a Milano nel 1960. Libero professionista, ha esercitato l’attività di grafico pubblicitario a partire dagli anni 80 e affiancando a questa professione la pittura, diventata poi, dal 2005, la sua attività primaria, impegnato nel sociale è attivo in diverse associazioni culturali (I Mestieri delle Arti – Si.Gi.Da – Gruppo Cultura Viganò – Arte le Stelle – Heart Pulsazioni Culturali) con ruoli organizzativi e di rappresentanza.
    Nel 2016 è eletto in Consiglio comunale a Viganò e occupa il ruolo di capogruppo.

Presidente dell’Assemblea

Davide Maggioni
sindaco del Comune di Sirtori

Vicepresidente dell’Assemblea

Pietro Giovanni Cicardi
sindaco del Comune di Triuggio

Segretario

Mario Blandino

Revisore dei conti

Silvia Ottone

Presidenti dei mandati precedenti

Massimiliano Chiolo
presidente dal 18 luglio 2015 all’8 febbraio 2016

Enzo Bruni
presidente dal 24 febbraio 2012 al 30 settembre 2015

Serenella Corbetta
presidente dal 4 dicembre 2009 al 31 dicembre 2011

Giovanni Confalonieri
presidente dal 25 gennaio 2006 al 24 gennaio 2011

Rosa Adele Galbiati
presidente dal 1988 al 2006

Vittorio Cazzaniga
presidente dal 1974 al 1988